No Tav, Digos sulle tracce dei manifestanti: possibili denunce per manifestazione non autorizzata - Genova 24
Cronaca

No Tav, Digos sulle tracce dei manifestanti: possibili denunce per manifestazione non autorizzata

Manifestazione No Tav

Genova. Il corteo No Tav ed il sit-in di ieri davanti alla stazione Brignole potrebbero portare pesanti conseguenze per i manifestanti. Si prospetta, infatti, una serie di denunce per manifestazione non preavvisata.

Sull’accaduto, infatti, indaga la Digos di Genova, che cerca di identificare, tramite i filmati, più persone possibile tra le oltre 400 presenti ieri.

Aperto anche un fascicolo rigurdante l’invasione dei binari: in questo caso i reati vanno dall’interruzione di pubblico servizio al danneggiamento per le scritte su di un’auto della Polfer. Responsabili per questi reati sarebbero una quarantina di manifestanti appartenenti all’area antagonista che hanno occupato i binari.

Più informazioni