Martedì 6 marzo l'allieva di Sanguinetti Raffaella Romagnolo presenta il suo nuovo romanzo in Provincia - Genova 24

Martedì 6 marzo l’allieva di Sanguinetti Raffaella Romagnolo presenta il suo nuovo romanzo in Provincia

provincia genova frontale

Genova. Martedì 6 marzo alle 17.30, a palazzo Doria Spinola nella sala del consiglio provinciale (largo Eros Lanfranco, 1) sarà presentato il romanzo ‘La masnà’ di Raffaella Romagnolo, pubblicato da Edizioni Piemme.

Apriranno l’incontro Marina Dondero, vice presidente della Provincia di Genova, e Anna Maria Dagnino, assessora alla
promozione culturale della Provincia di Genova. A seguire, gli interventi di Giorgio Bertone e Bruno Morchio.

Letture di brani del libro verranno fatte da Alessandro Damerini. Sarà presente l’Autrice

‘Masnà’ narra la vicenda familiare di tre donne, la nonna Emma, la mamma Luciana e la figlia Anna, che si snoda sullo sfondo degli eventi storici del Novecento nel contesto delle colline del Basso Monferrato, ben noto all’autrice che lì vive. Le tre protagoniste, pur diverse fra loro, sono però legate con la stessa forza alla vecchia casa in collina, che tuttavia sono costrette a lasciare a causa dei rivolgimenti della storia e delle durezza dei rispettivi destini. Tutte dolorosamente desiderano ritornarvi, tutte, in modi diversi, ‘masnà’, bambine.

Raffaella Romagnolo è nata a Casale Monferrato nel 1971 e vive a Ovada (Al) con il marito. Si è laureata con Edoardo Sanguineti con una tesi sul libro ‘Cuore’, ed è diventata dottore di ricerca in Scienze Letterarie, lavorando sulle lettere di Ugo Foscolo ad Antonietta Fagnani Arese. Il suo primo romanzo, ‘L’amante di città’ (Genova, Fratelli Frilli, 2007) è stato presentato al Festivaletteratura di Mantova e ad atri festival letterari nel 2008.

Più informazioni