Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Kata, Viviana Bottaro si conferma campionessa italiana

Più informazioni su

Genova. Sabato 24 e domenica 25 marzo, al palazzetto dello sport di Loano, si sono svolte le finali nazionali del 27° campionato italiano Juniores e del 47° campionato italiano Assoluto maschili e femminili di kata.

Il primo giorno, nella gara Juniores maschile, il successo è andato ad Alessandro Iodice (Atlhon Maurino Portico di Caserta), che si è confermato campione italiano, superando in finale Mattia Busato (Karate Castelfranco Veneto), vincitore dell’edizione 2010. Nel femminile, successo di Michaela Di Desiderio (Fit For You Karate Roma) che si è imposta nell’incontro decisivo di finale contro Laura De Frenza (Karate Bushido Casalmaggiore).

Negli Assoluti, disputati domenica, a rendersi protagonisti sono stati ancora gli Juniores Mattia Busato e Alessandro Iodice, che sono riusciti nell’impresa, in finale di poule, a battere i favoriti della gara, i più esperti Luca Brancaleon (C.S. Esercito Roma), vincitore delle ultime quattro edizioni, e Alfredo Tocco (G.S. Fiamme Oro Roma).

In finale il determinato Busato, battendo Iodice, va a conquistare il suo primo titolo Assoluto, riprendendosi la rivincita del giorno precedente. Negli Assoluti femminili, attesa finale tra le due fortissime nazionali italiane Viviana Bottaro (Cska Genova) e Sara Battaglia (G.S. Fiamme Oro Roma), confronto vinto dalla prima che si conferma così campionessa italiana.