Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Incidente mortale A12: una delle vittime è Achille De Crescenzo, manovale di Carasco

Più informazioni su

Carasco. E’ un ragazzo di Carasco, Achille De Crescenzo, una delle due vittime decedute oggi nell’incidente mortale sulla A12, avvenuto in tarda mattinata poco dopo il casello di Deiva Marina.

Secondo una prima dinamica dei fatti, ricostruita in queste ore dalla Polstrada di Brugnato e dai vigili del fuoco della Spezia, ad innescare il tamponamento a catena sarebbe stata la Peugeot guidata da Alfonso Barabino, 80 anni, da tempo residente in Francia, (a bordo anche la moglie, ricoverata in ospedale). L’auto guidata dal pensionato si è andata a scontrare prima contro il guard rail e poi si è ribaltata.

Diversi i mezzi che arrivati in corsa hanno frenato di colpo per evitare l’impatto con la Peugeot, innestando però una sequela di incidenti. Tra questi anche il carro attrezzi sul quale viaggiavano Achille De Crescenzo, 32enne di Carasco, ed un collega che si è scontrato con un tir. Tre i feriti, uno dei quali in condizioni gravi è stato portato con l’elisoccorso all’ospedale San Martino di Genova.