Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Imu, Adircons lancia l’allarme: “Più conveniente tenere case sfitte che affittare a canone concordato”

Più informazioni su

Genova. “Con l’introduzione dell’Imu diventerà più conveniente tenere le case sfitte piuttosto che locarle a canone concordato. A Questo punto converrà tenere le case sfitte. Il governo tecnico ha fatto un pasticcio”.

Lo ha denunciato oggi il portavoce dell’associazione dei consumatori “Adircons” Maurizio Galeazzo. Secondo l’associazione l’Imu colpirà le case affittate a canone concordato con aumenti pari al 508%, mentre le case sfitte da due anni del solo più 35%.

“Con la vecchia Ici – ha spiegato – l’imposta prevista per le seconde case locate a canone concordato (ovvero tre più due anni), era pari allo 0,2%; per le seconde case vuote da oltre due anni era pari allo 0,9%. Con la nuova Imu l’imposta prevista per le case a canone concordato aumenterà secondo Galeazzo del 508%”.