Imprese e Regione: la Liguria aderisce agli accordi sulla sospensione debiti - Genova 24
Economia

Imprese e Regione: la Liguria aderisce agli accordi sulla sospensione debiti

palazzo regione

Genova. Nuovo provvedimento della giunta della Regione Liguria sull’accordo riguardante la sospensione dei debiti delle piccole e medie imprese nei confronti del sistema bancario. L’accordo sulle nuove misure per il credito alle Pmi che proroga fino al 31 dicembre 2012 l’avviso comune del 3 agosto 2009, nell’ambito delle misure adottate per far fronte alla crisi economica, è stato firmato il 28 febbraio scorso da Abi, associazioni di rappresentanza delle imprese, il ministro dello Sviluppo Economico, Infrastrutture e Trasporti e il vice ministro dell’Economia e delle Finanze.

L’avviso comune prevede la possibilità da parte delle imprese a chiedere la sospensione dei debiti delle Pmi verso il sistema creditizio “a condizione che, la norma di incentivazione sia compresa nell’allegato predisposto e aggiornato dal Dipartimento del Tesoro del Ministero dell’Economia e delle Finanze e che per effetto dell’operazione non debba essere modificato il piano originario di erogazione dei contributi pubblici”, spiega l’assessore Renzo Guccinelli.
La Regione Liguria aveva già a suo tempo aderito all’avviso comune del 2009 con due delibere.

Più informazioni