Genova, uccise le moglie a coltellate: 30 anni per l'ex maresciallo Bruzzone - Genova 24
Cronaca

Genova, uccise le moglie a coltellate: 30 anni per l’ex maresciallo Bruzzone

aula tribunale

Genova. L’ex maresciallo dei carabinieri Fabrizio Bruzzone, imputato dell’omicidio della moglie, Maura Basso, è stato condannato a trent’anni di reclusione dal gup di genova Annalisa Giacalone.

Il processo si è svolto in rito abbreviato. Il giudice ha ritenuto il maresciallo capace di intendere e di volere al momento del fatto e non ha concesso le attenuanti generiche.

L’imputato, che è detenuto nel carcere di Sanremo, non ha assistito alla lettura della sentenza ed era rappresentato dai suoi legali Paolo Costa e Alessandro Vaccaro. Bruzzone uccise la moglie massacrandola con una ventina di coltellate al torace e alla schiena poi fuggì in moto. L’uomo venne ritrovato dai carabinieri sotto choc lungo una strada di campagna.