Genova, trend positivo per l'aeroporto, Arato: "Con novità Ryanair e Volotea puntiamo a nuovo record" - Genova 24
Cronaca

Genova, trend positivo per l’aeroporto, Arato: “Con novità Ryanair e Volotea puntiamo a nuovo record”

Sestri ponente. Segnali positivi per l’aeroporto Cristoforo Colombo, anche grazie all’annuncio dei tre nuovi voli per la Spagna gestiti da Ryanair.

“E’ un segnale di fiducia da parte di un importante vettore low cost” commenta Marco Arato, presidente dell’aeroporto di Genova. In un momento in cui il trasporto aereo mostra segnali di crisi, il Colombo vanta numeri di tutto rispetto: “I dati di gennaio sono molto confortanti perché abbiamo avuto un più 10% di traffico passeggeri, e siamo in controtendenza con gli altri aeroporti”.

“Pensiamo – dice Arato – che grazie a questi nuovi voli avremo un incremento a due cifre, anche del 15%, collocandoci così i 2 milioni e 600 mila e i 2 milioni e 700 mila paggeggri, in uno sviluppo costante e continuo”.

Arato si dice dispiaciuto della chiusura da parte di Ryanair del collegamento con Roma: “Ci dispiace perché su Roma avavamo puntato molto sulla concorrenza tra vettori. Certamente forse l’orario del volo non era così afffascinante e per questo è stato tolto”.

“Speriamo che – aggiunge fiducioso Arato – se ci sarà una base Ryanair anche questo volo possa essere ripristinato magari con orari anticipati in partenza da Genova e quindi con una maggior attrattiva”.

Arato commenta anche il nuovo volo Tea: “E’ una scommessa importante, si comincia con con Palermo, e speriamo che prosegua su altre rotte”.