Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, la Sala dei globi e degli atlanti del Galata si rinnova: via alla navigazione touchscreen

Più informazioni su

Genova. Il museo Galata diventa sempre più tecnologico anche grazie al nuovo allestimento multimediale per la Sala dei globi e degli atlanti, che prevede un sistema di navigazione ‘touchscreen’ attraverso il quale i visitatori possono consultare virtualmente le carte geografiche presenti in sala e ritrovarle georeferenziate sulle mappe satellitari del motore di ricerca Bing.

Gli schermi interattivi permettono inoltre di inviare cartoline tramite la posta elettronica e ottenere informazioni in italiano e in inglese. “Accostare alle carte storiche l’aspetto odierno e reale dei luoghi che rappresentano – spiegano i curatori del progetto – è una novità esclusiva del Galata Museo del mare”.

Dedicata nel 2008 all’imprenditore genovese Jack Clerici (1914-2000), la Sala dei globi e degli atlanti offre al visitatore atlanti di grande valore, realizzati tra il 1500 e il 1700. Tra le opere esposte il noto Atlante di Ortelio del 1570 e l’Atlas Major di Mercator del 1628, oltre a due globi di Vincenzo Coronelli. Completano l’allestimento mappe e atlanti di Jaillot, de Wit, Jansroom, Blaeu, Jansson, Braun-Hogenberg, Nolin e Delisle.