Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, Crêuza de mä di De André rivive in un filmato a fumetti dei ragazzi dei licei

Più informazioni su

Genova. Sarà presentato sabato 31 marzo, alle 16, nel Salone di Rappresentanza di Palazzo Tursi, il video a disegni animati della canzone “Crêuza de mä” di Fabrizio De André, realizzato dai ragazzi del liceo artistico Klee-Barabino di Genova, nell’ambito del progetto “Un viaggio animato: Genova-Mediterraneo e ritorno”, che coinvolge alcuni licei artistici liguri, l’Accademia di Belle Arti di Genova e l’Istituto Europeo di Design di Milano nella produzione di un dvd, che illustri le sette canzoni dell’album “Crêuza de mä”, pubblicato da Faber nel 1984.

Ognuna delle classi coinvolte sceglierà una canzone e darà libero sfogo alla propria creatività nel realizzare i disegni, con il supporto e il coordinamento di Matteo Valenti, regista, sceneggiatore di serie animate e docente di tecniche di animazione.

Il prossimo video sarà realizzato dagli allievi dell’Accademia di Belle Arti di Genova, che hanno scelto di lavorare sulla canzone “Da a me riva”. L’obiettivo è presentare il dvd completo entro il 2014, anno in cui ricorre il trentennale della pubblicazione del disco, che si ispira al tema del viaggio ed è universalmente considerato un capolavoro, per la ricerca musicale, la fusione di sonorità tipiche di Paesi diversi, l’impiego del dialetto ligure come lingua ponte fra le culture del Mediterraneo, avendo in sé parole provenienti da moltissime altre lingue (francese, spagnolo, inglese, greco, arabo).

Il progetto è stato voluto e sostenuto da Coop Liguria, che ha inserito alcuni dei laboratori tra le attività didattiche gratuite che propone alle scuole di ogni ordine e grado, coinvolgendo ogni anno oltre 15 mila bambini e ragazzi, e ha ottenuto il patrocinio del Comune di Genova e della Fondazione Fabrizio De Andrè.
L’obiettivo è valorizzare la cultura, la storia e le tradizioni liguri, ma anche evidenziare le affinità che accomunano i popoli del Mediterraneo, promuovendo quella fratellanza che fu uno dei temi centrali della poetica di Fabrizio De Andrè.

Oltre ai ragazzi che hanno realizzato i disegni, alla presentazione di sabato interverranno il regista, Matteo Valenti, alcuni rappresentanti delle istituzioni e il vice Presidente di Coop Liguria, Mauro Bruzzone.
Nell’occasione sarà presentata anche un’anteprima del documentario di Matteo Valenti su “Crêuza de mä”, intitolato “Dove la luna si mostra nuda”, che contiene interviste a Don Gallo, Gino Paoli, Arnaldo Bagnasco.

A seguire, presso l’emporio-museo di Via Del Campo dedicato a Fabrizio De Andrè, si terrà un incontro con Ferdinando Molteni e Alfonso Amodio, autori del libro “Controsole/ Crêuza de mä” e sarà possibile effettuare una visita guidata gratuita (posti disponibili 40). Per informazioni e prenotazioni, Tel. 010 2474064