Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, arrestati pusher nordafricani: sequestro di cocaina per oltre 100 mila euro

Genova. Nella tarda serata di ieri personale della compagnia dei carabinieri di Genova Portoria ha arrestato due spacciatori di origine africana trovati in possesso di più di un chilo di cocaina. La droga, una volta preparata e venduta in dosi, avrebbe reso oltre 100 mila euro.

Tutto è accaduto intorno alle19, quando personale del Nucleo Operativo ha notato in piazza Caricamento un uomo di origine senegalese che andava su e giù per il Porto Antico, parlando costantemente al telefono cellulare. Dopo aver ricevuto l’ennesima telefonata si è poi diretto di corsa verso gli autobus che lì fanno capolinea ed è salito sul numero “1”, in direzione Cornigliano.
Qui si è incontrato con un altro uomo, di origine nigeriana, e, appena scambiatisi i rispettivi zainetti, sono stati bloccati. Sono subito stati trovati 400 grammi circa di cocaina in uno zaino e una mazzetta da 10 mila euro in contanti nell’altro.
Accertando che il senegalese era domiciliato lì nei pressi, i carabinieri hanno proceduto alla perquisizione presso la sua abitazione, trovando altri 700 grammi di cocaina e ulteriori 15 milla euro in contanti.
Gli arrestati Fall Souleymane, di anni 30, irregolare, e Chris Ever, nigeriano di 28 anni, su disposizione del Pm di turno, sono stati accompagnati in carcere con l’accusa di detenzione a fini di spaccio per entrambi. La droga, al dettaglio almeno 2 mila dosi, avrebbe fruttato circa 100 mila euro.
Questi arresti si affiancano a quelli effettuati nelle ultime settimane da parte dei Reparti dipendenti dalla Compagnia CC Genova Portoria, che ha messo a segno 8 arresti per reati inerenti gli stupefacenti, nonché alla segnalazione alla Prefettura di numerosi assuntori.