Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genoa-Fiorentina, le formazioni, Biondini: “Terremo duro e cercheremo di vincere”

Genova. Non sarà un partita facile quella che il Genoa giocherà in casa contro la Fiorentina, ma la squadra cercherà di dare il massimo, almeno secondo quanto dichiarato da Davide Biondini. Ecco intanto le probabili formazioni.

Genoa (4-3-1-2): 1 Frey, 20 Mesto, 13 Kaladze, 3 Carvalho, 24 Moretti, 88 Biondini, 4 Veloso, 7 Rossi, 25 Belluschi, 82 Gilardino, 8 Palacio. (22 Lupatelli, 81 Sculli, 10 Birsa, 18 Alhassan, 19 Jorquera, 31 Sampirisi, 9 Ze Eduardo). All.: Marino. Squalificati: Jankovic. Diffidati: Granqvist, Rossi, Kucka. Indisponibili: Bovo, Antonelli, Kucka, Granqvist, Constant.

Fiorentina (4-4-2): 1 Boruc, 16 Cassani, 5 Gamberini, 14 Natali, 23 Pasqual, 85 Behrami, 18 Montolivo, 21 Lazzari, 6 Vargas, 11 Amauri, 8 Jovetic. (89 Neto, 29 De Silvestri, 15 Nastasic, 10 Olivera, 13 Kharja, 32 Marchionni, 37 Acosty). All.: D. Rossi. Squalificati: Cerci. Diffidati: Amauri, Montolivo. Indisponibili: Felipe, Kroldrup. Arbitro: Brighi di Cesena. Quote Snai: 2,30; 2,90; 3,40.

“Cercheremo di partire forte e di tenere un ritmo il più alto possibile per tutta la durata della gara, perché è una partita che vogliamo cercare di portare a casa”: Davide Biondini parla chiaro a due giorni dalla delicata sfida del Genoa con la Fiorentina. “Sicuramente affrontiamo una partita importante in casa e credo che questa sia la fortuna più grande per noi. Loro stanno vivendo un momento particolare, hanno qualche difficoltà come l’abbiamo avuta noi e questa è un’occasione importante per aumentare il distacco sulla Fiorentina”. Un solo punto tra le due squadre ma ambienti completamente differenti: per la Fiorentina si parla di crisi, per il Genoa no.

“Crisi? No, io mi sentivo più in crisi quando andavamo in trasferta e prendevamo cinque ‘pere’ contro tutti – ha commentato Biondini -. Adesso mi sento molto meno in crisi. Abbiamo avuto un momento dove eravamo tutti in difficoltà ma siamo stati bravi a superarlo”. Quanto alla Fiorentina, per Biondini “non è una squadra allo sbando”. “Dovremo stare attenti a non prendere la sfida di domenica sottogamba – ha detto -. Per fortuna veniamo da un periodo in cui ci stiamo ritrovando”.