Football americano, Predatori del Golfo del Tigullio nella tana degli Storms Pisa - Genova 24
Sport

Football americano, Predatori del Golfo del Tigullio nella tana degli Storms Pisa

Mini Predatori

Chiavari. Iniziata la stagione con una vittoria, i Predatori cercheranno la conferma nella trasferta domenicale a Pisa. Sotto la torre i tigullini dovranno vedersela con gli Storms, una formazione che non ha ancora messo in mostra tutto quello di cui è accreditata.

Due partite giocate ed altrettante sconfitte relegano i toscani all’ultimo posto in classifica, ma sicuramente c’è qualcosa nei meccanismi dei gialloblu ancora da oliare. I Predatori dovrebbero recuperare sia Adriano Panìco, infortunatosi leggermente nel pre-partita contro gli Wolfpack e anche Davide Gibertini “toccato duro” al fianco destro durante l’incontro di sabato scorso.

Probabile l’inserimento di qualche volto nuovo (e di indubbia esperienza) in linea d’attacco, con probabile miglioramento dei giochi di corsa. Contro i Wolfpack gli sforzi dei runner tigullini non avevano dato l’esito sperato proprio a causa dei blocchi a volte non “ortodossi” della linea d’attacco. Tra i ricevitori torna disponibile Spiaggi, buon bersaglio insieme a
Malabruzzi, per il giovane quarterback Giacomo Ravera. In difesa ancora in dubbio Geraci, mentre Reglioni pare si sia ripreso. Fantoni sarà la solita “garanzia”. Sabato sera in campo a Grosseto le altre due squadre del girone, con i Condor che ospiteranno i Wolfpack La Spezia in una partita interessantissima per la classifica.