Festa della donna, storia e cultura: gli appuntamenti a Genova - Genova 24

Festa della donna, storia e cultura: gli appuntamenti a Genova

festa della donna

Genova. Come ogni anno la Cgil organizza diverse iniziative per la Festa dell’8 marzo. Celebrare la giornata della Festa della Donna, infatti, non è retorica e non lo sarà sino a quando le donne continueranno ad essere discriminate nell’accesso al lavoro, escluse o poco valorizzate nell’assegnazione di posti di responsabilità, a subire disparità salariali.

Ecco l’elenco completo delle iniziative nella città di Genova. Nella giornata di oggi, alle 15 presso il Centro di educazione ambientale in via Maritano 18, con la collaborazione tra gli altri di SPI CGIL, si terrà l’incontro “Festa della Donna”. Verrà messa a dimora una pianta di mimosa a rispetto dell’ambiente e come simbolo della donna e sarà presentato il Centro Oncologico di prossima apertura. Alle ore 15.30 presso Villa Serra di Comago, inaugurazione della mostra fotografica “I diritti delle donne dal 1900 ad oggi”. Iniziativa promossa da SPI, Auser, ANPI. Alle ore 16.30 Fratellanza di Pontedecimo, Gilberto Volpara intervista Paola Sansone autrice del libro di poesie “Raccolta differenziata”. Iniziativa promossa da Spi Cgil e Fratellanza

Gli appuntamenti organizzati dalla Cgil proseguono anche nei giorni successivi. Quelli di domani iniziano alle ore 15,30 a Villa Serra di Comago con “Il gioco dell’oca sui diritti della donna”. Seguirà l’intervento dell’Avvocato Fernanda Contri, già Vice Presidente della Corte Costituzionale. Iniziativa promossa da SPI, Auser, ANPI. Alle ore 16.30 presso villa Bombrini a Genova Cornigliano “Libere, in tutte le lingue”. Proiezione della piece Libere di Cristina Comencini; a seguire interventi sul tema della libertà da parte dell’avocato Alessandra Ballerini, rappresentanti di Se Non Ora Quando e del Coordinamento Immigrati Cgil Genova, aperitivo e musica del gruppo Pedro Navajo. Iniziativa promossa Camera del Lavoro di Genova, Cgil Liguria, Spi Genova e Liguria

E si continua sabato alle ore 15,30 a Villa Serra di Comago Poesie, filastrocche e racconti da tutto il mondo. Iniziativa promossa da SPI, Auser, ANPI. Domenica, invece, alle ore 15,30 La Compagnia Gaucho in “Il risveglio”, tratto da “Tutta casa letto e chiesa” di Franca Rame e Dario Fo. Iniziativa promossa da SPI, Auser, ANPI. Dalle ore 15.00 festa danzante con orchestra Antico Rione. Iniziativa promossa da Spi Cgil e Fratellanza.

Domenica 18 marzo ore 16.30 presso il Teatro di Villa Galliera a Genova Voltri i Coordinamenti Donne SPI e CGIL di Genova e della Liguria, organizzano in collaborazione con la Direzione del Teatro Cargo di Genova Voltri, uno spettacolo teatrale dedicato alla figura di Ipazia di Alessandria. Per le iscritte e gli iscritti alla CGIL il costo speciale di soli 5 Euro; al termine, all’interno della villa sarà offerto un aperitivo dagli organizzatori. Venerdì 30 marzo luogo e ora da definire – Cgil Liguria, Camera del Lavoro di Genova, Spi Genova e Liguria; iniziativa pubblica sulla salute delle donne, dall’adolescenza alla maturità e oltre. Previsti Interventi di medici specialisti e rappresentazione teatrale gruppo di Torino dal titolo “Salute, donne”.

Lasciando ora gli appuntamenti organizzati dalla Cgil, anche a Genova oggi le donne entrano gratis in tutti i musei statali. Festa della donna e cultura, quindi. Un binomio promosso dal ministero dei Beni Culturali in occasione dell’8 marzo. L’elenco completo delle strutture aperte si può consultare su www.beniculturali.it.

Sempre oggi, alle ore 16 nella Sala del Munizioniere di Palazzo Ducale, si svolgerà un incontro un incontro tra candidati sindaco e cittadinanza, organizzato dal Comitato “Se non ora quando”. Si parlerà di temi quali la rappresentanza politica delle donne, il lavoro, l’accessibilità e la qualità della vita urbana, la cultura e la violenza contro le donne. All’incontro hanno già dato adesione Marco Doria, Enrico Musso, Paolo Putti, Susy De Martini, Armando Siri, Giuseppe Viscardi e Si Mohamed Kaabour.

A Sestri Levante, l’associazione Acari Tigullio ha deciso di festeggiare questa importante ricorrenza in forma teatrale producendo uno spettacolo sulla giornalista Ilaria Alpi, che si terrà stasera alle ore 22.00 al cine-teatro Lux In Piazza Matteotti.

A Quarto, presso il Centro Civico (oggi alle ore 15.30) appuntamento con la mostra dei lavori del corso di Decoupage e non solo-La donna nelle varie epoche (tenuto da Ivana Duero e Marina Picchetto) e con la dimostrazione Dalla Barbie alla Lady a cura di Ivana Duero.

Presso l’Ex Chiesa di Sant’Agostino (piazza Renato Negri), invece, alle ore 16.30 appuntamento con Il tempo che segue – Quadri senza cornice, uno Studio per  quattro interpreti liberamente tratto dal romanzo di Claudia Priano, Smettila di camminarmi addosso.

E per le amanti del cinema, The Space al Porto Antico, da oggi al 31 marzo propone una grande offerta. Le donne pagano solo 4 euro, sabato e domenica inclusi (sono esclusi dalla promozione eventi speciali, anteprime, proiezioni ad invito e film in 3D. La tariffa di 4 euro si intende solo per l’acquisto al box office).