Festa della donna, Cgil: le iniziative a Genova e in Liguria - Genova 24

Festa della donna, Cgil: le iniziative a Genova e in Liguria

cgil genova

Genova. Come ogni anno la Cgil organizza diverse iniziative per la Festa dell’8 marzo. Celebrare la giornata della Festa della Donna non è retorica e non lo sarà sino a quando le donne continueranno ad essere discriminate nell’accesso al lavoro, escluse o poco valorizzate nell’assegnazione di posti di responsabilità, a subire disparità salariali.

Ecco l’elenco completo delle iniziative nella città di Genova:
– Giovedì 8 marzo, ore 15.00, presso il Centro di educazione ambientale in via Maritano 18, con la collaborazione tra gli altri di SPI CGIL, si terrà l’incontro “Festa della Donna”. Verrà messa a dimora una pianta di mimosa a rispetto dell’ambiente e come simbolo della donna e sarà presentato il Centro Oncologico di prossima apertura.

– Giovedì 8 marzo, ore 15.30  Villa Serra di Comago, inaugurazione della mostra fotografica “I diritti delle donne dal 1900 ad oggi”. Iniziativa promossa da SPI, Auser, ANPI

– Giovedì 8 marzo, ore 16.30 Fratellanza di Pontedecimo, Gilberto Volpara intervista Paola Sansone autrice del libro di poesie “Raccolta differenziata”. Iniziativa promossa da Spi Cgil e Fratellanza

– Venerdì 9 marzo, ore 15,30  Villa Serra di Comago. “Il gioco dell’oca sui diritti della donna”. Seguirà l’intervento dell’Avvocato Fernanda Contri già Vice Presidente della Corte Costituzionale. Iniziativa promossa da SPI, Auser, ANPI

– Venerdì 9 marzo, ore 16.30 presso villa Bombrini a Genova Cornigliano “Libere, in tutte le lingue”. Proiezione della piece Libere di Cristina Comencini; a seguire interventi sul tema della libertà da parte dell’avocato Alessandra Ballerini, rappresentanti di Se Non Ora Quando e del Coordinamento Immigrati Cgil Genova, aperitivo e musica del gruppo Pedro Navajo. Iniziativa promossa Camera del Lavoro di Genova, Cgil Liguria, Spi Genova e Liguria

– Sabato 10 marzo, ore 15,30 Villa Serra di Comago Poesie, filastrocche e racconti da tutto il mondo. Iniziativa promossa da SPI, Auser, ANPI

– Domenica 11 marzo, ore 15,30 La Compagnia Gaucho in “Il risveglio”, tratto da “Tutta casa letto e chiesa” di Franca Rame e Dario Fo. Iniziativa promossa da SPI, Auser, ANPI

– Domenica 11 marzo, dalle ore 15.00 festa danzante con orchestra Antico Rione. Iniziativa promossa da Spi Cgil e Fratellanza

– Domenica 18 marzo ore 16.30 presso il Teatro di Villa Galliera a Genova Voltri i Coordinamenti Donne SPI e CGIL di Genova e della Liguria, organizzano in collaborazione con la Direzione del Teatro Cargo di Genova Voltri, uno spettacolo teatrale dedicato alla figura di Ipazia di Alessandria. Per le iscritte e gli iscritti alla CGIL il costo speciale di soli 5 Euro; al termine, all’interno della villa sarà offerto un aperitivo dagli organizzatori.

– Venerdì 30 marzo luogo e ora da definire – Cgil Liguria, Camera del Lavoro di Genova, Spi Genova e Liguria; iniziativa pubblica sulla salute delle donne, dall’adolescenza alla maturità e oltre. Previsti Interventi di medici specialisti e rappresentazione teatrale gruppo di Torino dal titolo “Salute, donne”.

Non mancano le iniziative in tutta la Regione. A Savona il 6 marzo, ore 16.00, nella sala Mostre Provincia di Savona si svolge “Donne sull’orlo … della crisi”. Partecipa tra gli altri Valeria Fedeli Segretaria Nazionale Cgil. Iniziativa promossa da Coordinamento donne Cgil Savona e Comitato “Se non ora quando?” Savona.

Alla Spezia il 9 marzo ore 10.30, si svolge la Proiezione del film We Want Sex presso cinema “Il Nuovo” in via Colombo a La Spezia. Sono state invitate le scolaresche superiori. L’Iniziativa è promossa a cura Cgil Cisl Uil.

A Imperia il 6 marzo  9.30, presso la Società Operaia di Mututo Soccorso in Via Santa Lucia 14 Imperia Oneglia, il Coordinamento Donne SPI-CGIL Imperia organizza la presentazione del libro: “L’operaia che amava la sua fabbrica”  di Maria Pia Trevisan. Insieme all’autrice interverranno Anna GIACOBBE (Segretaria Generale SPI CGIL Liguria), Carla CANETTI (Presidente Direttivo Camera del Lavoro di Imperia) e Gabriella ROSAFIO (SPI-CGIL Imperia).

Più informazioni