Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Ex ospedale Martinez: Pastorino (Sel) rivendica la piastra poliambulatoriale di Pegli

Pegli. Gian Pastorino, consigliere provinciale di Sel,  ha partecipato alla protesta dei cittadini davanti all’ex ospedale Martinez di Pegli per rivendicare la piastra poliambulatoriale promessa da anni dalla giunta regionale.

L’assessore alla salute Claudio Montaldo aveva detto più volte che l’edificio dell’ex ospedale non sarebbe stato venduto se non dopo aver consegnato alla popolazione locale la piastra poliamubulatoriale del Martinez operante nel pieno delle funzionalità. Nel protocollo di intesa tra Regione e Comune di Genova della settimana scorsa si è parlato di quattro piastre socio-sanitarie nel Comune di Genova, ma nessun accenno per la zona di Pegli.

“È una vergogna che il ricavato della vendita dell’ospedale non si possa reinvestire per creare una piastra ambulatoriale a Pegli. – afferma Pastorino –Io e i cittadini del quartiere sospettiamo che la Regione non voglia realizzare la piastra per dare più valore all’area circostante all’ospedale e venderla a maggior prezzo”.

Nell’incontro in Regione di giovedì scorso del comitato e del municipio di Voltri con l’assessore alla salute e i capigruppo, Montaldo aveva promesso che avrebbe cercato le risorse per la realizzazione del progetto. “Non vogliamo sacrificare delle risorse previste per il rifacimento delle sale operatorie per il San Martino, ma i fondi li possiamo trovare tra quelli destinate per il ripristino del Galliera. – afferma Pastorino – Con 54 milioni di euro si può sia rimodernizzare l’ospedale di Carignano che potenziare la sanità territoriale realizzando tutte le piastre poliambulatoriali previste”.