Elezioni Rapallo, Antonella Cerchi presenta la campagna low cost: web, social network e incontri al bar - Genova 24
Politica

Elezioni Rapallo, Antonella Cerchi presenta la campagna low cost: web, social network e incontri al bar

antonella cerchi

Rapallo. “In passato hanno sempre giocato con il mio cognome, questa volta lo faccio io”. Tra il serio e il faceto, Antonella Cerchi, in corsa per la poltrona di sindaco a Rapallo, ha presentato oggi “La Rapallo che Cerchi”, logo, colori e slogan della campagna elettorale per le Amministrative 2012.

“Ognuno di noi cerca innanzitutto una Città diversa – spiega la candidata del centrosinistra – vogliamo che Rapallo non sia solo il luogo dove abitiamo ma dove vogliamo vivere con dignità, far crescer i nostri figli, in cui la bellezza di Rapallo sia essenzialmente fatta dal nostro piacere di esserci”.

A differenza dei suoi colleghi non avrà un point elettorale ma andrà “ad incontrare la gente nei punti di aggregazione, cominciando dai Bar lasciando l’iniziativa ‘Al Bar con Antonella…’ offrendo un caffè o un vino bianco, sarò a chiacchierare e a confrontarmi con tutti. Anche in questo caso sul sito, con i manifesti e locandine segnaleremo con anticipo l’elenco dei locali e, di volta in volta, bar, data e ora con qualche giorno di anticipo”.

Il colore della Campagna elettorale sarà il “Rosso Magenta ” (rosa virante al fucsia) e rosso magenta sarà anche la macchina che utilizzerà per comizi e incontri, una vecchia Clio.

Il programma sarà consultabile sul sito www.antonellacerchi.it per una decina di giorni, prima di andare in stampa, “a disposizione di chi vorrà partecipare al forum per discuterlo assieme”. Twitter.com/antonellacerchi e facebook.com/antonellacerchi sono i riferimenti diretti sui social networks.

“Ho più volte ribadito che la mia campagna e quella della coalizione che mi sostiene, sarà caratterizzata da basse spese perché ritengo altamente immorale in questo periodo, e probabilmente non solo in questo periodo, dissipare ricchezza”.

I finanziamenti “saranno solo quelli strettamente necessari o gratuiti autorizzati dal CORECOM, gli spot televisivi e radiofonici, e buona parte sarà raccolto con cene ed incontri di autofinanziamento”.

Quanto agli avversari “Chiedo e ribadisco, che ci siano più incontri pubblici tra i candidati e tra i candidati e la popolazione. Ritengo che sia un obbligo morale di tutti i candidati di non sottrarsi ai confronti pubblici”, ha concluso la Cerchi.

A sostenere la Cerchi sarà una Lista Civica collegata al suo nome, e poi quasi tutte le forze del centrosinista, Partito Democratico, Sinistra Ecologia e Libertà, Verdi e Federazione della Sinistra, Idv escluso.