Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Elezioni Genova, Musso presenta la sua lista: “Candidati civici senza etichette politiche”

Più informazioni su

Genova. Lavoratori, imprenditori, giovani e tante donne: la squadra dei consiglieri comunali che si candidano con la lista civica “Enrico Musso Sindaco” si è presentata al Galata Café di Genova. Ad accogliere i quaranta candidati in corsa per Tursi, e i nove candidati presidenti di Municipio, con Musso c’era il presidente del Consiglio regionale della Liguria, Rosario Monteleone.

“Chi sono i nostri candidati? Genovesi senza etichette politiche, civici nel senso che mettono gli interessi della città davanti a tutto, esponenti della società civile che vogliono dire basta ad un sistema politico che abbiamo visto all’opera in questi anni e che si ripresenta ancora”, ha introdotto Musso.

“Molti volti nuovi rispetto alla politica – ha proseguito il candidato sindaco – ma tutte persone competenti e affermate nel proprio ambito professionale. Competenze e passioni sviluppate al di fuori dei vecchi partiti, di cui ha bisogno Genova”. Nelle liste vi sono anche consiglieri comunali che nel passato hanno avuto esperienze dirette: vi sono Emanuele Basso e Giuseppe Murolo, attualmente consiglieri per L’Altra Genova e per Futuro e Libertà. E a proposito di Terzo Polo, Enrico Musso ha chiarito che c’è il sostegno anche di quella coalizione, ma non soltanto.

“Le forze politiche del Terzo Polo che sostengono il governo Monti partecipano al mio progetto – ha detto Musso – Il governo sta attuando, pur con qualche errore, il grande percorso di riforme di cui il Paese ha bisogno, un cambiamento di cui ha bisogno anche la città di Genova”.

Durante l’evento di presentazione, a turno, hanno preso la parola numerosi candidati, presentando il loro impegno di cittadini al servizio di Genova.

I candidati a presidente di Municipio saranno: il capogruppo Udc in consiglio Provinciale Daniele Biagioni (Centro Est), il “quadro” di Trenitalia Roberta Braggio (Centro Ovest), il dipendente della sanità privata Luca Lanini (Bassa Valbisagno), l’architetto Luciana Torretta (Media Valbisagno), il consulente Massimilinao Catalfamo (Valpolcevera), il consigliere di Municipio Udc Antonio Donati (Medio Ponente), la cardiologa Pasqualina Calisi (Ponente) e i consiglieri di Municipio Rosa De Luca (Medio Levante) e Maurizio Moretti (Levante).