Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Elezioni a Chiavari e Rapallo, tra aperture di point e presentazioni di liste: impazza la campagna elettorale

Tigullio. A Rapallo e Chiavari fervono i preparativi in vista delle prossime elezioni amministrative. Negli ultimi giorni non è “spuntato” nessun nuovo candidato sindaco, ma ogni giorno viene inaugurato un nuovo point elettorale e vengono presentate le liste in appoggio ai vari contendenti. A Chiavari, ad esempio, ieri è stata la volta del Pd, che ha presentato i nomi dei componenti della propria lista in appoggio al candidato Giorgio Getto Viarengo.

A comporre la lista, rigorosamente alfabetico, sono: Anastasia Angiuoni, Alberto Augusti, Sara Bellomo, Carmine Borrelli, Pasquale “Lino” Cama, Cecilia Cereda, Franco Clemente, Giuseppina Diena, Franco “Marco” Eleter, Grazia Mignone, Giulia Nitti, Maurizio Pane, Barbara Possagnolo, Matetto Rezzoagli, Ornella Sanguineti e Alessandra Stagnaro.

Venerdì 2 marzo, invece, era stata la giornata di inaugurazione dei point elettorali di due fra i più accreditati candidati alla carica di sindaco di Chiavari: quello di Roberto Levaggi (Pdl, Chiavari domani, Lista Piombo) in piazza Roma e quello di Giorgio Getto Viarengo (indipendente candidato da Pd e FdS) in via Mongiardini. Il 16 marzo era poi stata la volta del point elettorale della lista civica “Lista Piombo- Chiavari nel cuore” in Corso Assarotti.

Stamattina, invece, Partecipattiva ha presentato i 16 candidati che compongono la squadra di Giorgio Canepa, il cui point si trova in corso Millo. Martedì scorso è invece stata la volta del Point del movimento “Chiavari Domani”, che ha sede in corso Garibaldi (angolo con Corso De Michiel), mentre sabato scorso ha inaugurato il suo point, in via Turio, il candidato Giuseppe Corticelli (Liguria Viva). Intanto, la scorsa settimana, il sindaco uscente Vittorio Agostino ha presentato il suo programma elettorale, il cui punto di partenza è il fronte mare, da ponente a levante con il completamento della passeggiata e la realizzazione di una pista ciclabile daoltre la Colonia Piaggio fino al lungofiume.

E con Vito Elia, leader della lista “Chiavari, la città che verrà”, ultimo candidato a scendere in campo, in lizza per la poltrona di sindaco ci sono sette nomi. Ecco di nuovo l’elenco completo in vista delle elezioni: Roberto Levaggi (Pdl e Lista Piombo Chiavari nel cuore), Giorgio Getto Viarengo (Pd, Federazione della sinistra, Sinistra ecologia e libertà e la lista ProGetto Chiavari); l’attuale sindaco Giorgio Agostino, Giuseppe Corticelli, candidato di “Liguria viva”, Giorgio Canepa (Partecip@ttiva) e Giorgio Beaud.

Passando a Rapallo, se la candidata del centrosinistra Antonella Cerchi continua la sua campagna elettorale low cost, non aprendo un point, ma recandosi direttamente in strada per parlare con gli elettori, oggi pomeriggio alle 17.30 sarà la volta dell’inaugurazione del point del sindaco uscente Mentore Campodonico, in corso Matteotti 39.

Sempre oggi, il Circolo della Pulce invita tutti i simpatizzanti a firmare la presentazione della lista a supporto della candidata sindaco Nadia Molinaris, tutti giorni dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18 e il sabato dalle 9 alle 12, nel palazzo comunale di piazza delle nazioni (primo piano).

Intanto, in città, sono già stati inaugurati altri point elettorali. Quello di Piergiorgio Brigati è in via Salvo D’Acquisto 1, ad esempio. Giorgio Costa (Circolo via della Libertà 61), che è spesso presente nel point di Liguria Viva in via della Libertà per incontrare i cittadini, negli scorsi giorni ha invece denunciato un volantinaggio irregolare da parte del Popolo della Libertà, mentre Andrea Carannante (Pcl), ha fatto una proposta particolare, inserendo nel suo programma una tassa di soggiorno a carico dei politici rapallesi che abbiano svolto più di due mandati in Comune o altri enti pubblici o in società a maggioranza pubblica.

Tra point elettorali e presentazioni di liste, infine, è bene ricordare tutti candidati in corsa per la poltrona di sindaco, che anche a Rapallo sono molti. Ecco i nomi in ordine alfabetico: Marianna Baiano (La Destra), Mauro Barra (Progetto Rapallo-Barra sindaco), Piergiorgio Brigati (Un’Altra Rapallo), Mentore Campodonico (Pdl Lega Nord), Andrea Carannante (Pcl), Antonella Cerchi (La Rapallo che Cerchi, Pd, Sel, Fds, Verdi), Giorgio Costa (Circolo della Libertà 61), Nadia Molinaris (Circolo della Pulce) ed Andrea Pescino (Unione Denocratice per i Consumatori e per i Pensionati).