Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Della Bianca (Gruppo Misto): “La messa in sicurezza dell’azienda è quella dei posti di lavoro”

Genova. All’indomani dell’approvazione del bilancio di Finmeccanica, il consigliere regionale Raffaella Della Bianca mostra ancora una forte preoccupazione sul futuro dell’azienda.

“Dopo il Cda tenutosi ieri a Roma – spiega Della Bianca – sono state confermate le priorità del piano industriale e le dismissioni. Finmeccanica quindi avrà come priorità l’aereonautica, l’elettronica, la difesa e porterà avanti le dismissioni del civile. Nell’ambito di uno scenario recessivo, il Gruppo ha inevitabilmente risentito di un calo di ordini e di una contrazione di ricavi. L’azienda ha avviato quindi un piano di riassetto, con l’obiettivo di consentire un significativo e strutturale recupero di profittabilità e capacità di generazione di flussi finanziari nel breve-medio periodo, unitamente alla riorganizzazione del portafoglio di attività e ad un processo di rafforzamento strategico. Inoltre si fa sempre più strada la trattativa giapponese per acquisire Ansaldo Breda e Sts. Di fronte a questo scenario però le preoccupazioni restano. Mi sento di unirmi all’appello dei sindacati che anche oggi hanno ribadito il loro disappunto su queste ‘manovre’ dell’azienda”.

“Speravo – conclude il consigliere – che dopo l’incontro in Regione della scorsa settimana e a seguito di quello di ieri qualcosa cambiasse, invece purtroppo le preoccupazioni restano. Ciò è grave, perché, torno a ripetere, eventuali cessioni rappresentano una visione miope rispetto a settori strategici per lo sviluppo del nostro paese quali energia, infrastrutture e trasporti”.