Costa Crociere: “Per i marittimi che possiedano droga, licenziamento immediato” - Genova 24
Cronaca

Costa Crociere: “Per i marittimi che possiedano droga, licenziamento immediato”

costa crociere

Genova. Due ex dipendenti avevano descritto a tinte fosche l’ambiente sulle navi Costa, facendo riferimenti anche a droga e corruzione, e secondo il quotidiano “La Stampa” la testimonianza sarebbe finita negli atti depositati dalla Procura di Grosseto che indaga sul naufragio della Concordia.

Secca la risposta della compagnia di navigazione: “A bordo delle navi Costa Crociere vi sono rigide misure di sicurezza e sorveglianza per quanto riguarda il possesso di droga. Non è consentito in alcun modo portare a bordo, possedere, commerciare o fare uso di sostanze stupefacenti, droghe o psicofarmaci. Qualsiasi lavoratore marittimo che possieda o faccia uso di sostanze stupefacenti o droghe, o che ne faccia comunque traffico, viene sottoposto ai provvedimenti disciplinari previsti e sbarcato, con conseguente licenziamento”.

“A bordo vengono effettuati controlli e azioni preventive per scoraggiare simili comportamenti. Non è consentito consumare, né a terra né a bordo, bevande alcoliche in quantità tali da pregiudicare la capacità di svolgere il proprio incarico in caso di emergenza ed il proprio lavoro a bordo. Non è consentito consumare alcool durante lo svolgimento del proprio lavoro. Il personale in turno di guardia deve astenersi dall’uso di bevande alcoliche almeno 4 ore prima dell’inizio del turno” sottolineano dalla compagnia.