Costa Concordia, nuovo atto accusatorio: distruzione habitat - Genova 24
Cronaca

Costa Concordia, nuovo atto accusatorio: distruzione habitat

costa concordia naufragio

Grosseto. A seguito del nubifragio della Costa Concordia, si prospetta l’imputazione di un nuovo reato: quello della distruzione dell’habitat. Il nuovo reato si aggiunge alle precedenti accuse formulate dagli inquirenti, a vario titolo, finora nel corso dell’inchiesta, e corrisponde all’articolo 733 bis del Codice penale, che prevede l’arresto fino a 18 mesi e con un’ammenda.

La distruzione di habitat si aggiunge oggi alle altre accuse di omicidio plurimo colposo, naufragio, lesioni, abbandono dei passeggeri e omesse comunicazioni alle autorità marittime. La novità ha suscitato sorpresa fra i difensori degli indagati.