Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Comuni virtuosi: quattro sono nella provincia di Genova

Genova. Il Ministero delle Finanze ha reso noti i comuni virtuosi, cioè quelli con più di 5.000 abitanti che hanno rispettato i parametri e che potranno quindi avere una disponibilità da spendere per opere e interventi di pubblico interesse.

Sono 143 in Italia, e di questi nove sono in Liguria. Nella nostra Regione sono quattro nella provincia di Genova: Arenzano, Chiavari, Rapallo e Sestri Levante. Gli altri sono Andora, Varazze, Ceriale e Vado Ligure, in provincia di Savona, e Sanremo, per quanto riguarda Imperia. Complessivamente i 143 Comuni virtuosi hanno risparmiato 149,7 milioni di euro. A dirlo una nota del Ministero dell’Economia e delle Finanze di concerto con il ministero dell’Interno e degli Affari Regionali, in relazione alla determinazione degli obiettivi programmatici del “Patto di stabilità interno” per il triennio 2012-2014. I Comuni, prima di poter utilizzare le somme depositate in cassaforte, dovranno attendere la pubblicazione della Gazzetta Ufficiale.

“Abbiamo raggiunto questi obiettivi – spiega il presidente della commissione finanze dell’Anci e sindaco di Andora, Franco Floris – cercando di governare con saggezza. Abbiamo fatto il possibile per ridurre tasse e consumi, abbiamo risposto con scrupolosità ai parametri di legge e alla fine abbiamo colto l’obiettivo seppur con grandi sacrifici da parte di tutti”.