Comunali Genova, Rixi (Lega): "Vinai scelto da Scajola, genovesi ne prenderanno atto" - Genova 24
Politica

Comunali Genova, Rixi (Lega): “Vinai scelto da Scajola, genovesi ne prenderanno atto”

edoardo rixi

Genova. Gli schieramenti per le prossime comunali di Genova sono ormai definiti, o quasi. Manca infatti ancora all’appello la Lega Nord che, ormai è assodato, correrà in solitaria, contro il centrosinistra, ma anche contro le altre forze del centrodestra, Pdl in testa.

Quello che non è stato annunciato, però, è il nome del candidato alla carica di primo cittadino. Il carroccio genovese, comunque, sdrammatizza ed anzi serra le fila.

“La Lega Nord il suo candidato lo annuncerà per tempo – ha assicurato oggi Edoardo Rixi, capogruppo del partito in Regione. Manca solo la formalizzazione. Il fatto importante, però, è che stiamo preparando una campagna elettorale che, siamo sicuri, ci darà grosse soddisfazioni, ma soprattutto consentirà finalmente ai genovesi di portare avanti un vero cambiamento in città”.

“Gli attuali candidati – continua Rixi – non rappresentano un vero cambiamento”. E non manca una polemica rivolta verso il neocandidato del Pdl Pierluigi Vinai: “Lui era vicepresidente dell’Anci, quando Vincenzi era presidente. Ora lavora in Fondazione Carige, è sicuramente una persona conosciuta in città. E’ la decisione di Scajola per Genova, credo che i genovesi ne prenderanno atto. Non sta a me giudicare se sia un buon candidato. Sicuramente in campagna elettorale ci confronteremo su problemi concreti”.