Quantcast

Carnevale, arte, teatro, motocross e passeggiate nella natura: il week end di Genova e Provincia

Genova. Arte, musica, teatro, motocross e passeggiate nella natura: si apre così il primo week end di marzo a Genova e Provincia.

Si comincia oggi con “Antiquari nella Genova antica”, mercatino a Palazzo Ducale, in piazza Matteotti, atrio e cortili, dalle 9 alle 19.

alle 15 nel ponente, nel Parco di Villa Pallavicini, con “Parchinfiore a Pegli: camelie in fiore, visita al viale delle camelie”. Con Riccardo Albericci, concerto delle camelie e laboratori per bambini.

Nell’entroterra invece sempre alla stessa ora “I sapori del parco. L’arte della potatura: visita al laboratorio dell’azienda agricola Il Giardino delle Dalie”, con degustazione della confettura di rose.

Alle 15.30 Visita guidata alla Cattedrale di Genova, alle sue torri e al Battistero. Appuntamento presso il Museo Diocesano, via Reggio 20r.

Alle 17, in occasione della settimana della legalità, settimana di appuntamenti per parlare di mafie e di lotta alle mafie, in preparazione alla Giornata dell’Impegno e della Memoria in ricordo delle vittime di tutte le mafie che si terrà a Genova il 17 marzo, via al Flash Mob “Francesca Morvillo”.

Da segnalare oggi e domani la prima edizione dell’Hard Race Liguria, manifestazione competitiva dedicata a tutti gli amanti del motocross e dell’enduro sulla spiaggia di Riva Trigoso. La manifestazione dà la possibilità a tutti gli appassionati di provare l’esperienza della guida su sabbia e tra gli ostacoli dell’enduro. Le iscrizioni sono aperte a tutti (e chi non vuole cimentarsi nella competizione agonistica può comunque accedere alle sole prove libere del sabato). L’evento è organizzato dalla Palestra Viva – Divisione Enduro di Rapallo.

Alle 18 invece inaugurerà a Palazzo Ducale “Arte povera: la prima mostra. Genova, La Bertesca-Masnata, 1967 e dintorni”, a cura di Linda Kaiser e Francesco Masnata.

Un altra inaugurazione si terrà a Palazzo Rosso: “Ilva Cornigliano 2006-2008”. Fotografie di Federica De Angeli e Ivo Saglietti.

Da non dimenticare la mostra di “Van Gogh e il viaggio di Gauguin” al Ducale e l’appuntamento con “Dialogo nel buio”, mostra-percorso sensoriale che si svolge in assenza di luce (90-15).

A Cornigliano ultimi coriandoli con la “Festa di Carnevale per bambini e famiglie” a Villa Bombrini, via Muratori 9.

Ricca anche questo week end l’agenda del teatro. Alle 20.45 “Rumori fuori scena, di Sir Michael Frayn”, al Teatro della Gioventù,

Il Politeama invece, alle 21, propone “L’astice al Veleno”, con Vincenzo Salemme.

All’Archivolto, alle 21 “Diario di un Somaro”, con Giorgio Scaramuzzino.

Alle 21 al Teatro dell’Ortica “Donne ovvero storie e altre storie”, regia di Mirco Bonomi, alle 21.

Teatro Govi, ore 21: “Se l’amore è un sì (Sì, l’Amore è un se)” di e con Massimo Ivaldo e Federico Foce.

Teatro Garage, 21: “Briscola”, regia Iula Rossetti, con Anna Maria Asborno, Laura Ghio, Carlo Mondatori, Giovanni Cadili Rispi. Anche domani, ore 17.

Infine al Teatro Il sipario strappato, inizio ore 21: Trops, di e con Enzo Polidoro, Andrea Viganò, Didi Mazili.

Alle 23 per gli amanti di Vasco Rossi “Tropico del Blasco in concerto” al New Bulldog Pub di Serra Riccò.

Domenica invece un appuntamento da non perdere: alle 8.30 Trekking da Nervi a Sant’Ilario Alto, Monte Giugo, Monte Cordona, prati alti di Sessarego e picnic.Info e prenotazioni: 010 2471252

Dalle 14 -19 apertura straordinaria e visita alla mostra fotografica del Palazzo della Meridiana a Genova.

Ma sono ancora una volta i bambini i protagonisti della prima domenica di marzo: Festa di Carnevale sui pattini a Sestri Ponente, Villa Gaviotti. Alle 15 Pentolaccia in Salita Campasso di S. Nicola. Carnevale a Voltri in piazza Odicini.

Per gli adulti: alle 15.30 al Teatro Carlo Felice “Roméo et Juliette”, opera di Charles Gounod, direttore Fabio Luisi.