Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Canottaggio, primo botti di stagione a Piediluco

Genova. Primi botti di stagione a Piediluco, nel lago ternano, per gli equipaggi genovesi e se il buongiorno si vede dal mattino allora anche il 2012 internazionale potrà esser senz’altro ricco di nuove soddisfazioni.

Davide Mumolo porta i colori biancocelesti dell’Elpis due volte sul podio: prima nel singolo, sorpreso dalla new entry polacca Wegrzycki, ma poi l’argento si trasforma in oro nel doppio con Luca Rambaldi (Can. Ravenna). Mumolo lancia così un segnale al CT Claudio Romagnoli, un segnale di forza in vista dei Mondiali di Plovdiv ben consapevole che mancano ancora cinque mesi ed in mezzo ci sono altri appuntamenti, come il Memorial d’Aloja e la seconda regata nazionale di Varese.

Paolo Perino, all’esordio a Piediluco con il body delle Fiamme Gialle, raggiunge il quinto posto in doppio con Mario Paonessa, nella principale gara domenicale, e poi vince facile nella specialità dell’otto. Leonardo Boccuni (Elpis) centra il quarto posto nel singolo pesi leggeri alle spalle di Pietro Ruta, Andrea Micheletti e Francesco Rigon.

Sono le donne, nella categoria Senior e Pesi Leggeri, a registrare i migliori risultati: Benedetta Bellio (Sportiva Murcarolo) e Veronica Paccagnella (Can. Sampierdarenesi) vincono l’argento ed il bronzo nella specialità del doppio rispettivamente assieme a Marta Novelli (The Core) e Selene Gigliobianco (Bissolati Cremona). Denise Zacco (Sportiva Murcarolo) si unisce alle altre due “soprano” genovesi con un’altra sinfonia nel doppio pesi leggeri assieme a Deborah Battagin (Can. Varese). Zacco e Paccagnella si piazzano quinta (PL) e sesta (Senior) nel singolo.

Nella categoria Ragazzi si segnalano la conferma del due senza (Riccardo Mager, Niccolo’ Corsa), bronzo per la Canottieri Sanremo, ed il bronzo di Alessandra Apone (quarta nel singolo) e Selene Marghero (Elpis) nel doppio. Due medaglie importantissime anche per lo Speranza Pra’: l’argento di Bianca Laura Pelloni, nel doppio Juniores con Paola Piazzolla (Lni Barletta), ed il bronzo nel quattro di coppia Ragazzi (Matteo Varacca, Edoardo Nizzi, Gianluca Vizzini, Francesco Stamboli).

Buon esperimento con quattro giovani interessanti nel quattro con: sono terzi Francesco Garibaldi (Murcarolo), Filippo d’Epifanio (Rowing Club Genovese), Riccardo Burato (Santo Stefano al Mare), Luigi Manghisoni (Sampierdarenesi) e Mario Latenzio (Sampierdarenesi). Entra in finale anche il doppio leggero dell’Elpis con Davide Barabino e Jacopo Protano.