Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Calcio a cinque, serie B: a Genova, arriva la capolista Aosta. Il San Vincenzo gioca per la storia

Genova. Hanno gli stessi punti, giocano entrambe in trasferta e con squadre ligure, ma la capolista che rischia di più nella ventitreesima giornata del girone A cadetto (in programma domani pomeriggio) è quella con una partita da recuperare.

Esame di maturità per l’Aosta, nella tana del San Vincenzo Genova di Alessandro Geanesi, un’avversaria che in casa (27 punti) ha costruito il suo quarto posto, inoltre è pur sempre a -5 dalla vetta. Molto più semplice, invece, la sfida del Lecco, un classico testa coda, contro il già retrocesso Ospedaletti. Il Sinnai è ai play off, ma battere il Domus Bresso in casa, significherebbe restare ancora in corsa per la promozione diretta. Con la testa già al post regular season, ma con due ko di fila sul “groppone”, il Cld Carmagnola cerca riscatto, nonostante il Real Cornaredo (che deve recuperare la partita contro l’Aosta) non possa far regali, vista la sua delicata situazione di classifica.

San Biagio Monza e Candio’s Room Cagliari non possono accontentarsi, anche perché chi vince mette un altro tassello nel mosaico della salvezza diretta. Turno favorevole, infine, a Rosta Torina Cesana e Pcg Bresso, che incontrano due avversarie, rispettivamente Aymavilles e Tigullio, che non hanno più nulla da chiedere al campionato.