Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Calcio a 5, serie C: La Commenda di Prè in salvo, scende il Borgo Rapallo

Genova. Lago Tana, Dolcedo Calcio, Borgo Rapallo e Ceriale Calcio. Queste sono le quattro squadre retrocesse al termine dei due gironi playout, andati in archivio lunedì 26 marzo.

Nel girone 1, l’ultimo turno era ininfluente. Il Toirano, sul campo di casa, si è divertito segnando 10 reti al Genova. La squadra del presidente Ignazio Rando ha chiuso così con un bilancio di 3 vittorie, 2 pareggi e 1 sconfitta, frutto di 35 reti fatte e 18 subite. Per i genovesi una sconfitta indolore, dato che, anche in caso di aggancio da parte del Lago Tana, avevano dalla loro gli scontri diretti.

E in effetti gli arenzanesi, battendo 2 a 1 il Dolcedo, hanno affiancato il Genova a quota 9 punti, ma non è bastato ad evitare la discesa di categoria.

Nell’altro raggruppamento, al contrario, si è risolto tutto nell’ultimo turno. La Commenda di Prè ha avuto la meglio sul Borgo Rapallo per 5 a 3, condannandolo alla retrocessione. I genovesi si sono così piazzati al primo posto, con 3 vittorie, 1 pareggio e 2 sconfitte, 32 reti segnate e 27 subite.

Colpo di reni della Coldirodese che, battendo 6 a 0 il Ceriale, scavalca gli stessi biancoazzurri e il Borgo Rapallo, assicurandosi la permanenza in serie C.

I risultati della 6° giornata:
Lago Tana – Dolcedo Calcio 2 – 1
Toirano – Genova Calcio a Cinque 10 – 2
Coldirodese – Ceriale Calcio 6 – 0
La Commenda di Prè – Borgo Rapallo 5 – 3

Il girone 1 si è concluso così:
1° Toirano 11
2° Genova Calcio a Cinque 9
2° Lago Tana 9
4° Dolcedo Calcio 2

La classifica finale del girone 2:
1° La Commenda di Prè 10
2° Coldirodese 9
3° Borgo Rapallo 8
4° Ceriale Calcio 7