Bilancio in rosso per la Regione, Rossetti: "Non escluso aumento tasse" - Genova 24
Cronaca

Bilancio in rosso per la Regione, Rossetti: “Non escluso aumento tasse”

pippo rossetti

Regione. I conti non tornano e se si vogliono salvare i servizi di base non è escluso si debbano aumentare le tasse. E’ quanto in sostanza stanno pensando gli assessori della Giunta Burlando e in particolare l’assessore al Bilancio Pippo Rossetti.

“La Regione Liguria – ha detto questa mattina Rossetti, a margine di un incontro con gli operatori sanitari del Pd – non può escludere un aumento delle tasse per salvaguardare i servizi del welfare e il trasporto pubblico”.

“L’aumento delle tasse non è una decisione di oggi – ha detto – e sappiamo che dobbiamo far tornare i conti: laddove sarà necessario, lo faremo per salvaguardare i servizi del welfare e il trasporto pubblico”. “La Giunta regionale sta verificando l’effettivo trasferimento da parte dello Stato della somma per il trasporto pubblico – ha continuato Rossetti – ora non sono in grado di promettere un no all’aumento delle tasse. Ce la metteremo tutta, affinché il reddito delle famiglie già colpito dagli aumenti delle bollette, della benzina, dell’Irpef, dell’Imu, non venga aggravato dalla Regione”.

“Nel 2011 abbiamo deciso – ha concluso – di non aumentare l’Irpef per i redditi dai 20.000 ai 30.000 euro. Ma ora ci sono nuove sfide: il fondo della non autosufficienza non ha più un contributo di 14 milioni di euro da parte dello Stato, sul trasporto pubblico locale lo Stato ha tagliato alle Regioni 400 milioni di euro rispetto al 2010”.