Beccati con una valigia di hashish: 10 kg pronti per il mercato genovese, due arresti - Genova 24
Cronaca

Beccati con una valigia di hashish: 10 kg pronti per il mercato genovese, due arresti

Genova. Dieci kg di hashish per un valore al dettaglio di circa 100 mila euro e due arresti. E’ il bilancio di un’operazione anti spaccio effettuata ieri dalla Squadra Mobile nella zona del Carmine a Genova.

Ieri pomeriggio, gli agenti della Squadra Mobile, hanno arrestato due italiani Salvatore Rosa, trentunenne genovese disoccupato e con precedenti di polizia per spaccio e Adamo Grassi, originario della zona di Messina ma residente a Genova, anch’egli disoccupato, incensurato di anni 31.

Gli agenti, transitando in Via Canepari, nella zona del Carmine, notavano i due mentre si apprestavano, frettolosamente, a caricare una valigia su un’autovettura posteggiata nelle vicinanze.

Insospettiti dal comportamento dei due uomini, i poliziotti hanno perquisito Raso e Grassi, trovando 20 involucri sigillati con cellophane che, come emerso dalle successive analisi, contenevano hashish per un peso complessivo lordo di circa 10 kg nonché la somma di 1400 euro che venivano sequestrati.

La successiva perquisizione personale, eseguita a carico dei due, consentiva di rinvenire ulteriori 0,54 grammi di cocaina, occultati nelle tasche di Raso e 20 euro falsi, di Grassi.

I due venivano tratti in arresto per il reato di detenzione di stupefacenti portati in carcere.

L’ingente quantitativo di hashish, al dettaglio, ha un valore quantificabile in 100.000 euro. Proseguono le indagini per verificare la provenienza dell’ingente quantitativo di droga destinata al mercato genovese.

Più informazioni