Quantcast
Cronaca

Treni in ritardo, pendolari infuriati: “In caso di neve i soliti assurdi disagi, vergogna!”

pendolari

Liguria. “Da anni lo sappiamo: per RFI l’Italia è un paese caraibico in cui dovrebbe nevicare mai. E quando nevica tutti sorpresi! Oddio nevica! Oddio che si fa! Oddio che freddo! Oddio gli scambi gelati! Noi siamo disgustati”. Con queste parole i pendolari del blog Genovamilanonewsletter denunciano una situazione di grande disagio, che si verifica ogni volta che sulla Liguria, ma anche nel resto d’Italia, arriva una nevicata.

“Se la fotografia del paese è quella di una nazione che ai primi fiocchi di neve alza bandiera bianca, beh allora questo paese non merita davvero di stare in Europa. Su Viaggiatreno appare una situazione inquietante, più simile a un bollettino di guerra che a un panorama di ritardo dei treni – spiegano – La circolazione è rallentata nelle stazioni di Livorno C.le, Sestri Levante e La Spezia C.le (linea Livorno/Genova) dalle ore 05 per maltempo”.

Un’infinità di ritardi vengono infatti segnalati e i pendolari sono indignati. “In un paese normale i responsabili di questo sfascio (non certo i quadri di Trenitalia e di RFI che in questo momento stanno dando il massimo per far circolare i treni, bensì i mega dirigenti che non hanno predisposto soluzioni in grado di far viaggiare i treni anche in caso di neve e ghiaccio) sarebbero già a casa, noi li preferiremmo con una pala in mano a spalare neve e sciogliere il ghiaccio negli scambi – concludono – Vergogna!”.