Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Santa Margherita, al via corso post laurea “Turismo culturale per lo sviluppo dei territori”

Santa Margherita. Si svolgerà a Santa Margherita Ligure dal 10 aprile al 25 maggio 2012 la prima edizione del Corso di Perfezionamento Post Laurea in “Turismo culturale per lo sviluppo dei territori”, un percorso intensivo per la specializzazione in management del Turismo Culturale, promosso e realizzato dalla Fondazione Edoardo Garrone e attivato dal Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Genova, in collaborazione con il Comune di Santa Margherita.

L’iniziativa è stata presentata questa mattina da Roberto De Marchi, Sindaco di Santa Margherita Ligure, e da Paolo Corradi, Segretario Generale della Fondazione Garrone.
“L’ospitalità di questo corso è parte integrante di un percorso avviato con la valorizzazione del Premio internazionale per l’Economia “Gozzo d’Argento”, che nel 2011 ha registrato un salto di qualità decisivo con l’inserimento di un prestigioso forum sul turismo all’interno del programma. Il corso Post Laurea in “Turismo Culturale per lo sviluppo dei territori” simboleggia la vocazione che Santa Margherita Ligure può oggi far propria: porsi all’attenzione dell’universo accademico, formativo e mediatico come laboratorio permanente di marketing turistico, con una ricca offerta di servizi dedicati, nella certezza che su questo terreno non si gioca solo la partita dello sviluppo locale e regionale, ma anche di quello nazionale – ha commentato Roberto De Marchi, Sindaco di Santa Margherita Ligure – Ringrazio a nome di tutta la città la Fondazione Garrone, con la quale siamo onorati di collaborare, per averci scelto come sede di un’iniziativa di altissimo valore culturale e formativo”.

“Con questo progetto abbiamo voluto portare a Santa Margherita Ligure, centro di eccellenza del turismo non solo per la nostra regione ma anche a livello nazionale ed internazionale, la nostra esperienza con la “Cattedra Edoardo Garrone”, che abbiamo attivato a Siracusa nel 2006 e che nel corso di sei edizioni ha acquistato una posizione di assoluto rilievo nel panorama della formazione specializzata in Italia – ha commentato Paolo Corradi, Segretario Generale della Fondazione Garrone – Confermiamo così ancora una volta la nostra vocazione per l’alta formazione, che ci vede sempre più impegnati accanto a partner istituzionali di altissimo livello, come l’Università degli Studi di Genova, con cui rinnoviamo oggi una collaborazione già consolidata, e il Comune di Santa Margherita, che ha aderito con entusiasmo a questo nostro nuovo progetto”.

Il Corso di Perfezionamento “Turismo culturale per lo sviluppo dei territori” applica la formula intensiva della Cattedra Garrone di Siracusa, che nel corso degli anni ha dimostrato con ottimi risultati la sua validità: 6 settimane per un impegno di 300 ore di studio, tra lezioni frontali, laboratorio per la creazione d’impresa nel settore turistico-culturale, stesura del progetto di idea imprenditoriale e studio individuale.

Ad arricchire l’offerta formativa, con l’obiettivo di fornire agli iscritti opportunità concrete per rendersi operativi sul territorio e facilitare il loro inserimento nel mondo del lavoro, il Corso propone un laboratorio di creazione d’impresa – un percorso intensivo di accompagnamento allo start up di impresa, che permetterà ai partecipanti di comprendere e mettere in atto le azioni e le attività utili alla costituzione, allo sviluppo e alla sostenibilità nel lungo periodo di un impresa o di un’associazione in ambito turistico e culturale – e il Premio Edoardo Garrone, un contributo di 5.000 euro assegnato per la realizzazione del migliore progetto tra quelli che gli iscritti presenteranno a conclusione del Corso. Il Premio Edoardo Garrone sarà assegnato a settembre, in occasione del Forum sul Turismo nell’ambito del Premio Internazionale per l’Economia “Gozzo d’Argento”.

Grazie all’accordo con il Comune di Santa Margherita Ligure, il Corso avrà sede nella prestigiosa Villa Durazzo e metterà a disposizione degli studenti che ne facciano richiesta scritta un servizio gratuito di foresteria.

Il Corso, totalmente gratuito, è aperto a 20 giovani laureati di primo e secondo livello e vecchio ordinamento. Ai partecipanti saranno riconosciuti 12 crediti formativi.

Le iscrizioni saranno aperte fino al 5 marzo 2012 e le selezioni avverranno sulla base dei risultati di un test di verifica delle conoscenze e di un successivo colloquio. Il modulo di iscrizione è disponibile on line sui siti www.fondazionegarrone.it e www.studenti.unige.it