Quantcast
Politica

Primarie Genova, Veruggio (Prc): “Chiariamoci le idee”

Genova. Dopo la vittoria di Marco Doria alle primarie i partiti di sinistra applaudono. “Leggo, tra gli altri, un comunicato del segretario del PRC genovese, Sergio Triglia, secondo cui Rifondazione ‘accoglie con soddisfazione l’ esito del risultato, considerandolo un segnale forte di cambiamento’ – spiega Marco Veruggio, Comitato Politico Nazionale Rifondazione Comunista – E aggiunge ‘La sinistra vince se dice cose di sinistra, a cominciare dai temi del lavoro, dell’ambiente, e dei beni comuni’”.

“Il mio segretario provinciale mi scuserà, ma tutto ciò mi ricorda che soltanto un mese fa Paolo Ferrero, segretario nazionale del PRC, in visita a Genova, paragonava le primarie a una televendita di pentole e dichiarava in un’intervista ‘se prima delle primarie qualche candidato esprimerà posizioni che condividiamo valuteremo se sostenerlo, altrimenti non appoggeremo nessuno’, come è effettivamente successo”, prosegue.

“Ora, è vero che la politica è l’arte del possibile, ma a me sembra che delle due l’una: o la candidatura di Doria era un segnale di forte cambiamento e allora bisognava appoggiarla oppure non lo era l’11 febbraio e continua a non esserlo il 13. Entrambe le opinioni sono legittime – conclude Veruggio – L’importante sarebbe decidere quale delle due è la propria”.