Molassana, tentò di violentare donna alla fermata del bus: richiesto giudizio immediato - Genova 24
Cronaca

Molassana, tentò di violentare donna alla fermata del bus: richiesto giudizio immediato

Aula di tribunale

Genova. Le aveva chiesto un’informazione stradale, alla fermata dell’autobus, e aveva poi cercato di violentarla. Lo stupro però fu sventato dall’intervento di un giovane ecuadoriano. L’aggressore, un cittadino marocchino di 37 anni, si diede alla fuga ma fu poi fermato dagli uomini di una Volante della questura.

La Procura di Genova ha chiesto per il marocchino, accusato di tentata violenza sessuale, il giudizio immediato. L’episodio è accaduto il 13 febbraio scorso a Molassana, nei pressi della fermata dell’autobus. Secondo il racconto della donna, una genovese di 33 anni, l’immigrato le si era avvicinato appena scesi dal mezzo pubblico chiedendole un’informazione stradale. Quanto si è fermata, il marocchino l’ha afferrata e trascinata tra i bidoni della spazzatura cercando di violentarla.

Alla scena ha però assistito il giovane ecuadoriano che è riuscito a mettere in fuga l’aggressore.