Quantcast
Cronaca

Marassi, incendiò motorini per colpire la ex: stalker agli arresti domiciliari

Aula di tribunale

Genova. L’incendio ai motocicli posteggiati a Marassi, avvenuto nella notte tra l’11 e il 12 dicembre scorso, era solo l’ultima di una serie di molestie ai danni di una genovese da parte del suo ex compagno.

L’uomo in un primo tempo era stato denunciato a piede libero per l’incendio che aveva danneggiato lo scooter della ex, altri motocicli e anche la facciata del caseggiato davanti. In seguito, dalle indagini, era emerso anche che, dopo l’interruzione della loro relazione, l’uomo aveva iniziato a perseguitare l’ex compagna con telefonate e sms.

Il quarantenne è oggi agli arresti domiciliari per stalking e incendio doloso.