Quantcast
Economia

Genova: Umberto Suriano nuovo presidente del Gruppo Giovani di Confindustria

Confindustria

Genova. Umberto Suriani, amministratore delegato di Fi.D.eS Medica S.p.a. (Gruppo Fides), nel Gruppo Giovani già membro del passato Consiglio e co-responsabile della Commissione Education, presidente della Sezione Sanità di Confindustria Genova – è il nuovo presidente del Gruppo Giovani di Confindustria Genova, eletto all’unanimità dall’Assemblea elettiva.

L’elezione di Umberto Suriani avviene, come previsto dal regolamento, dopo 3 anni dalle scorse elezioni che avevano portato alla presidenza Nicoletta Viziano, oggi presidente regionale del Gruppo, sostituita negli ultimi mesi (da luglio 2011) dal presidente vicario Dott. Matteo Poggi.

“E’ stata per me una grande gioia dopo 19 anni di partecipazione attiva nel movimento dei Giovani Imprenditori, assumere questo ruolo di “traghettatore” – racconta Matteo Poggi presidente vicario uscente – con l’obiettivo non solo di portare a termine le attività in corso ma soprattutto di collaborare all’individuazione di un candidato unico alla presidenza del Gruppo sostenuto da una squadra affiatata, capace e particolarmente attenta ai valori e alle istanze del Movimento”.

Il programma di Umberto Suriani parte dall’analisi dello scenario economico e sociale del nostro territorio, fonda le sue radici sui valori dell’impegno, del merito e della responsabilità e si pone obiettivi specifici per il triennio a venire. “Sogniamo una nuova generazione di imprenditori, capace di competere sui mercati internazionali contribuendo alla crescita della nostra città – queste le parole del neo-eletto presidente – Non possiamo prosperare in un ambiente che si impoverisce, dobbiamo ripensare capitalismo e impresa, guardare al benessere della collettività come condizione irrinunciabile per creare valore”.
Hanno collaborato alla definizione del programma e fanno parte del nuovo consiglio direttivo: Ilaria Abignente di Frassello, Marcello Bocci Prato, Federico Bonalumi, Enrico Botte, Stefano Frassetto, Mattia Marconi, Malva
Moncalvo, Federico Olivieri Strinasacchi, Christian Ostet e Elena Risso.

Più informazioni