Quantcast
Cronaca

Genova, la morsa del freddo non dà tregua: disagi e freddo fino al 20 febbraio

Genona neve gennaio '12

Genova. Genova ancora nella morsa del freddo, – 2 segna la colonnina che però arriva a – 7 come freddo percepito. Il vento effettivamente è quello che sta maggiormente influendo. Genova almeno non è sotto le precipitazioni in altre parti d’Italia.

Ci sono ancora problemi rispeto per molti genovesi per l’erogazione dell’acqua proprio per le ghiacciate. Tra le zone più colpite ci sono quelle delle alture di Voltri, ma anche di via Bobbio e Sampierdarena.

Il freddo è destinato a durare ancora almeno fino al 20 febbraio, alimentato da un nuovo afflusso di aria gelida proveniente dalla Siberia atteso in Italia per la notte di giovedì. Venerdì è attesa una forte emergenza neve al Nord e al Centro.

L’ondata eccezionale di maltempo e il freddo polare che ha investito tutta la Liguria, sta provocando anche problemi agli animali. Un esemplare di airone cinerino stordito dal freddo è stato recuperato in mezzo alla neve in località Pian Ferioso di Sassello, nell’entroterra savonese, da un agente del Corpo Forestale e consegnato alle cure dei volontari della Protezione Animali savonese.

Alcuni animali in collasso termico sono stati soccorsi dai volontari dell’Enpa in tutta la provincia per il gran freddo: una civetta al Santuario di Savona, due pettirossi ad Albissola e Vado, un’allodola e alcuni passeri.

Il persistere delle condizioni meteo avverse e l’abbassarsi delle temperature fanno sì che l’insidia per la sicurezza della circolazione stradale sia oggi la possibile formazione di ghiaccio sulle strade. Lo segnala Viabilità Italia, il centro presieduto dalla Polizia stradale che monitora la circolazione.

Al riguardo, Viabilità Italia raccomanda “la massima prudenza, con velocità ridotta e marce basse per rallentare, mantenendo una congrua distanza di sicurezza dal veicolo che precede e avendo sempre presente che la situazione più pericolosa si presenta quando, viaggiando su di una strada asciutta, ci si trova improvvisamente su di un tratto ghiacciato”

Più informazioni