Cronaca

Genova, circuirono 99enne facendosi inserire nel testamento: nei guai vertici di struttura per anziani

Genova. Sono finiti nei guai, per circonvenzione di incapace, l’amministratore delegato e il legale rappresentante di una struttura per anziani che, facendosi inserire nel testamento di una 99enne genovese, avrebbero indotto la vittima a consegnare oltre 450 mila euro alla struttura dove era ricoverata, intascando l’ingente somma.

La procura di Genova ha chiesto il rinvio a giudizio dei due. Le indagini erano partite dopo la denuncia dei parenti dell’anziana, dopo avere scoperto il nuovo testamento. Nel corso dell’inchiesta, la vittima è stata sottoposta a perizia dalla quale è emerso che non era in grado di intendere e di volere.

Più informazioni