Quantcast
Cronaca

Emergenza freddo, a Genova continua la salatura: le misure della Protezione Civile per domani

Neve Genova gennaio 2012

Genova. Terminata l’allerta 1 neve, continuano le operazioni di salatura e sgombero neve delle strade collinari, da parte di Amiu, Aster, Municipi e dei volontari di Protezione Civile. Il servizio Amt continua regolarmente.

Le previsioni meteo diramate dalla Regione indicano infatti uno stato di rischio residuo dovuto al freddo intenso e alla possibilità di diffuse formazioni di ghiaccio. I cittadini, secondo una nota diramata da Tursi “sono pertanto invitati ad usare la massima prudenza e di evitare, specialmente se si è anziani, comportamenti che possano determinare il rischio di cadute e/o raffreddamento”.

Si raccomanda inoltre di: mantenere puliti gli accessi alla propria abitazione e/o attività commerciale seguire le prescrizioni diramate dall’autorità e dalla Protezione Civile prima di uscire dalla propria abitazione, informarsi sulla percorribilità delle strade nelle immediate vicinanze.

Per la giornata di domani, giovedì 2 febbraio, il comitato di Protezione Civile ha adottato le seguenti misure: riaperte le scuole di ogni di ordine e grado, gli impianti sportivi, le passeggiate di Nervi e di Voltri, i mercati scoperti.

Resteranno chiusi i parchi cittadini; sarà comunque garantita l’accessibilità, in sicurezza, alle scuole ubicate all’interno dei parchi resteranno aperte nelle ore notturne, fino a domenica 5 febbraio, la palestra di via delle Fontane e le stazioni ferroviarie di Genova – Principe e Genova – Brignole, per garantire un riparo alle persone senza fissa dimora.

Saranno riaperti i cimiteri, ad eccezione di: Nostra Signora Monte, Apparizione, S. Desiderio, Quinto, Nervi 1, Nervi 2, Montesignano, Bavari, Pino Soprano, Fontanegli, Fegino, Cremeno, Murta, S. Biagio, Cesino, Coronata, Borzoli, S.G. Battista resta attivo, fino alla mezzanotte di oggi, il numero verde 800 177797; da domani a domenica 5 febbraio il numero, sarà gestito dalle Politiche Sociali del Comune e sarà contattabile dalle ore 8 alle 18, per disagio freddo dalle ore 12 di oggi è stato revocato il divieto di circolazione delle veicoli a due ruote, tranne qualora sulla pavimentazione stradale siano presenti tratti innevati o ghiacciati; le auto potranno circolare regolarmente. I cittadini sono comunque invitati a non utilizzare auto e moto, se non strettamente necessario.