Quantcast

Emergenza freddo a Genova, autorizzata l’installazione di funghi riscaldanti per i déhors

fungo riscaldante

Genova. Recependo una richiesta di Fiepet Confesercenti, il Comune di Genova ha autorizzato l’installazione di “funghi” per il riscaldamento presso i déhors di Via Lomellini, come stabilito dalla Conferenza dei Servizi del 19 gennaio scorso. Tali indicazioni possono essere estese a tutto il centro storico. La Direzione Commercio del Comune di Genova, che rilascia la concessione, si riserva comunque di valutare i singoli casi.

Cesare Groppi, segretario provinciale di Fiepet Confesercenti, ringrazia l’amministrazione: “Accogliendo questa nostra richiesta, il Comune ha dimostrato sensibilità per le esigenze degli operatori degli esercizi pubblici di tutto il centro storico, che potranno così avvalersi dei déhors anche nella stagione invernale, senza passare per pratiche burocratiche complicate e onerose. Una soluzione particolarmente utile soprattutto se si considerano le dimensioni ridotte della maggior parte degli esercizi”.

I funghi riscaldanti dovranno rispettare le seguenti condizioni: essere conformi alla normativa vigente in materia di sicurezza; essere collocati entro il perimetro dello spazio concesso per il déhors in numero ridotto e non davanti a monumenti (in tal caso sarebbe necessaria apposita valutazione); essere di colore grigio antracite; essere facilmente spostabili su richiesta.