Quantcast
Sport

Calcio, Eccellenza: Arenzano penalizzato di altri due punti, scende a quota 10

P1270788

Arenzano. Altri due punti di penalizzazione, che si aggiungono a quello che gli era stato inflitto ad inizio stagione, complicano la rincorsa alla salvezza dell’Arenzano. La causa è la posizione irregolare di Matteo Battaglia nelle prime due partite della stagione. Lo stesso calciatore è stato squalificato per un turno. In classifica l’Arenzano scende a 10 punti.

Relativamente alle partite giocate per il 19° turno, sono stati squalificati per una giornata Guido Balbo, Enzo Giovanni Ferrari (Imperia) e Gianluca Olivieri (Finale). Dovrà invece saltare due partite Pasquale Scarsi (Sestri Levante).

L’Imperia è stato multato di 400 euro “per il comportamento di un gruppo di sostenitori della società, i quali al 20º del secondo tempo, dopo essere scesi dagli spalti occupavano la zona esterna al recinto di giuoco posizionandosi alle spalle di uno degli assistenti arbitrali; dopodiché circa tre persone del gruppo rivolgevano insulti e minacce agli occupanti la panchina avversaria, mentre tutti assieme proferivano ripetutamente frasi gravemente ingiuriose e minacciose nei confronti della terna arbitrale, e ad ogni interruzione di gioco attingevano il summenzionato assistente arbitrale con sputi in diverse parti del corpo. Nel contesto di tale comportamento tenuto dai sostenitori della società, nessuno dei dirigenti dell’Imperia si è adoperato per interromperne tale condotta o per allontanare il gruppo dei tifosi dalla zona a ridosso dell’assistente. Inoltre, al termine della gara, due di questi tifosi riuscivano ad attivare la pompa dell’acqua bagnando un dirigente della società Imperia (che si stava adoperando per evitare che la situazione degenerasse), i calciatori della squadra avversaria e due componenti della terna arbitrale (sanzione determinata tenendo conto anche della recidiva)”.

La classifica marcatori vede in vetta Juan Pablo Martin Serralta (Vallesturla) con 15 reti, seguito da Edoardo Capra (Finale) con 13, Fontana (Rivasamba), Romei (Fontanabuona) con 12, Quintavalle (Veloce) con 11, Florio (Sestri Levante), Saoud (Fezzanese) con 10, Perlo (Finale), Roselli (Vado) e Iannolo (Imperia) con 9.

Poi troviamo Quintana (Sestri Levante), Rivieccio (Campomorone), Gandolfo (Vallesturla), Grabinski (Vado) a 8 reti, Lobascio (Busalla), Daddi (Imperia), Prunecchi (Ventimiglia / Pontedecimo), Marelli (Vado) a quota 7 reti.

Alle loro spalle Mendez (Veloce), Perreyra (Pontedecimo), Battaglia (Arenzano), Scordo (Culmvpolis Genova), De Lucia, D’Isanto (Campomorone) con 6 centri; Ferrara (Pontedecimo), Maggiore (Fezzanese), Nicolini (Rivasamba) con 5 reti.

A seguire ci sono Tarsimuri, Mosti, Venturini (Sestri Levante), Quattrocchi, Di Somma (Culmvpolis Genova), Andorno, Buelli (Cairese), Maisano (Veloce), Salvetti, Flagiello (Fezzanese), Pastorino (Vado), Memoli, Biggio (Fontanabuona) a quota 4.

Con 3 centri troviamo Oneto (Fontanabuona / Rivasamba), Napello (Fontanabuona), Rosset, Scarfò (Vado), D. Fioretti (Pontedecimo), Ballestrero, Virgili (Arenzano), Morando (Busalla), Molinaro, Tursi (Ventimiglia), Lanati, Ranieri (Vallesturla), Gazzano (Finale), Torra (Cairese), Costa, Russo (Rivasamba), Arnulfo (Sestri Levante), Pigliacelli, Corallo (Culmvpolis Genova), Doffo (Veloce).

A quota 2 reti: Barone (Cairese), Boccardo, Balestracci (Pontedecimo), Ponte, Angella (Fezzanese), Ruocco, Paparella, Antonelli (Culmvpolis Genova), Spinelli, Porcella, Prestia (Busalla), Madaio, Ferrando (Campomorone), Okseti, Sancinito, Castorina (Finale), Scarsi, Termini (Sestri Levante), Bresci, Ormenisan (Veloce), Rampini, Arena, Casalino (Vado), Piroli, Ferrari, Gagliardi, Lamberti, Stamilla (Imperia), Rea (Ventimiglia).

Con 1 goal ciascuno: F. Baroni, Perasso, Carpignano, Bonadies, Aloe, Crapisto, Profumo (Arenzano), Lauro, Spozio, Faggion, Dini, Laudisi, Nonnis, Di Pietro, Curabba, Russo (Cairese), Ballestrino, Morasso, Cappellano (Campomorone), Moro, Sangiuliano, Marraffa, Basciano, Ballabene, Pagano, Bevegni (Culmvpolis Genova), Fiocchi (Fezzanese), Scalia, Recagno, Olivieri, Guardone, Kryemadhi, Puddu (Finale), Veloce, M. Bacigalupo, Asimi, Pasqui, Moreno (Fontanabuona), Raguseo, Curabba, Balbo, Gaggero, Mangione (Imperia), Adani, Sabbione, Molinari, Paterno (Sestri Levante), Compagnone, Aprile (Vado), Colladon, Aloe (Busalla), Costagli, Glauda (Veloce), Miceli, Amadei, Mamone, Aretuso, Grifo, Anfosso (Ventimiglia), Mozzachiodi, Lasagna, Caponera, Ghiggeri, Oneto (Rivasamba), Guzzo, Bucchieri, Capozza (Pontedecimo), Ferron, Busincu (Vallesturla). Arenzano e Culmvpolis Genova hanno beneficiato di 1 autogoal.