Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Arti marziali, a Genova i campionati italiani di judo. Nel weekend, spettacolo alla Fiumara

Genova. Dopo nove anni, ritornano a Genova i Campionati Italiani di Judo che si svolgeranno sabato 3 e domenica 4 marzo al 105 Stadium. L’evento, organizzato da Fijlkam Liguria, sarà riservato alla categoria Juniores maschile e femminile. Arriveranno 450 atleti, 250 le società italiane coinvolte dal più importante appuntamento nazionale della stagione giovanile.

La Liguria sarà ancora una volta chiamata a dimostrare di essere all’altezza nell’ambito di un importante banco di prova per il Comitato Regionale Liguria. In questa regione, ogni anno ci sono appuntamenti da “circoletto rosso”, organizzati dalle società nostrane: il Torneo Internazionale Città di Colombo (21-22 aprile 2012) dal Marassi Judo, il Torneo Internazionale Città di Ventimiglia (1 luglio 2012) dal Judo Club Ventimiglia, il Torneo Internazionale di Cogoleto dalla Budo Semmon Gakko ed il Torneo Giovanile “Lorenzo Moltedo” dalla Pro Recco Judo, entrambi programmati per settembre.

Per la Liguria, ai Tricolori Juniores, partecipano sette società per un totale di 17 atleti qualificati: Budo Semmon Gakko (Anastasia Pastorino, Giorgia e Noemi Monticini, Valentina Pericu), Sakura Arma Di Taggia (Anna De Caro, Samuele Della Torre), Kodokan Lunigiana (Linda Pennucci), Ilva Judo (Bianca Polinelli, Mattia Gallo), Pro Recco Judo (Filippo Barella, Gabriele Mancioppi, Luca Macrì), Kodokan Sestri Levante (Giacomo Masi), Ok Club Imperia (Ettore Guarnaccia, Giacomo Michelis, Mattia Riva, Kevin Masetto).

“La nostra speranza è quella di vedere all’opera, al 105 Stadium, i talenti che parteciperanno alle Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016 – spiega il vicepresidente e responsabile del settore Judo FIJLKAM Danilo Buzzi – Intanto, il primo auspicio è vedere qualche ligure salire sul podio sabato e domenica prossimi in una competizione che si preannuncia difficile per la massiccia partecipazione di atleti e società da tutta Italia”. Nel 2011, due medaglie per i judoka liguri: argento per Alessandro Ravotto (Ok Club Imperia) e bronzo per Luca Barillari (Judo Insieme Spezia), quinto posto per Gabriele Mancioppi (Pro Recco Judo).

Il Comitato Regionale Liguria ringrazia la Federazione ed il Presidente Matteo Pellicone per la fiducia accordata. “Insieme alla Regione ed al Comune, ha fortemente creduto nelle nostre capacità organizzative e confidiamo di ripagare nel migliore dei modi tale fiducia” aggiunge il presidente Pippo Spagnolo. Sono 4 i tatami allestiti per la competizione, gestita da 20 arbitri nazionali ed internazionali e 15 presidenti di giuria nazionali. Gli orari: sabato dalle 10 alle 20, domenica dalle 10 alle 16.