Quantcast

Aree ex manicomio Quarto, Pellerano (Lista Biasotti): “Affari d’oro per chi compra ma non per chi vende, la Regione”

pellerano

Regione. Lorenzo Pellerano, consigliere regionale della Lista Biasotti, interviene nuovamente sulle aree dell’ex manicomio di Quarto, messe in vendita dalla Regione per appianare il buco di bilancio della sanità di 150 milioni di euro nell’operazione di cartolarizzazione approvata a fine 2011.

“Esaminando le stime della vendita – spiega Pellerano – risulta che la Regione conta di realizzare circa 27 milioni e 190 mila euro per un’area di 19 mila 402 metri quadri. A conti fatti, emerge che questi volumi, immersi nel verde in quartiere di pregio, a pochi metri dal casello autostradale di Nervi e con la possibilità di realizzare posti auto, saranno venduti a circa 1.400 euro a metro quadro. Si noti che si tratta di una stima che non tiene in considerazione eventuali aumenti di volumi di cui potrà avvalersi chi compra.

Pare comunque una cifra decisamente inferiore rispetto agli attuali prezzi di mercato: infatti, secondo le stime di una nota agenzia immobiliare in franchising, i valori di mercato a metro quadro nella stessa zona di Quarto si aggirano tra i 4 mila e i 2.500 euro per immobili non ristrutturati. La Regione, con l’operazione definita di valorizzazione, invece mette in vendita il patrimonio immobiliare dei liguri alla metà o addirittura a un terzo rispetto al reale valore di mercato. Insomma: l’operazione di Quarto sarà un vero affare solo per chi comprerà. A rimetterci saranno tutti i liguri visto che la Regione ha deciso una vendita sottocosto. La responsabilità di questa svendita è tutta della giunta Burlando, in particolar modo dell’assessore Montaldo, e deriva da scelte politiche che risalgono agli ultimi sei anni di operato: l’area è stata venduta a rate e una parte strategica di questa è stata acquistata da Valcomp 2, già nel 2007”.

Più informazioni