Quantcast

A Bergamo vince la neve: rinviata anche Atalanta-Genoa

Genova - rinviato per neve derby Sampdoria Genoa

Bergamo. Ha vinto la neve: Atalanta -Genoa non si gioca. Cosi come accaduto ieri a Parma, così come per la partita di Bologna e Siena. Tre match rinviati. La decisione, è arrivata, dopo un lungo tira e molla, durato quasi un’ora. L’arbitro aveva dichiarato l’agibilità del campo sin da subito.

Ma non è bastato. Commedia dell’assurdo a Bergamo. Il Prefetto in accordo con i Vigili del fuoco sin da subito sono sembrati decisi a non far disputare la partita, proprio perché gli spalti sono inagibili. Eppure già qualche centinaio di tifosi rossoblù e migliaia di tifosi nerazzurri erano dentro lo stadio. In campo gli spalatori stavano lavorando alacremente per togliere la neve. I giocatori facevano avanti e indietro dagli spogliatoi cercando di tenersi caldi.

Alla fine è arrivata la decisione tra il disappunto dei sostenitori sugli spalti e le risatine degli stessi giocatori, con Sebastien Frey che è andato dagli addetti al campo a dire: “Guadate che non si gioca”.

Ovviamente si sprecano le polemiche su partite fatte giocare in notturno a gennaio e soprattutto sul fatto che per decidere di rimandare un match ci voglia sempre troppo tempo.

Dal derby dell’anno passato, ormai è una sorta di maledizione neve per le compagini genovesi, è così dopo la Sampdoria anche il Genoa questa sera non è potuta scendere campo (anzi, il Grifone in realtà è sceso in campo … ma non l’hanno fatto giocare).

Più informazioni