Quantcast
Cronaca

Yatch Force Blu, il Gip dissequestra il denaro del comandante Tarquini

aula tribunale

Genova. Il comandante Ferdinando Tarquini, a capo del megayacht Force Blue sequestrato nel maggio 2010 dalla Guardia di Finanza mentre era in uso a Flavio Briatore, potrà riavere indietro il denaro che gli era stato sequestrato, circa 300 mila euro. Lo ha deciso il gip di Genova Ferdinando Baldini. Gli avvocati Guido Colella e Giuseppe Sciacchitano, difensori di Tarquini, avevano presentato istanza di dissequestro al pm Walter Cotugno, che si era opposto.

Oggi il gip ha deciso la restituzione uniformandosi alla decisione, nei mesi scorsi, della Corte di Cassazione che aveva annullato, senza rinvio, l’ordinanza del gennaio 2011 con la quale il gip Baldini aveva predisposto il sequestro di un milione e mezzo di euro custoditi in alcuni conti correnti sia in Italia che a Montecarlo che sarebbero riconducibili a Briatore.

In quel caso il ricorso alla Cassazione era stata presentata dagli avvocati Fabio Lattanzi di Roma, Massimo Pellicciotta di Milano e Franco Coppi che assistono Briatore.

Più informazioni