Quantcast
Cronaca

Voltri, “Porto d’Africa”: disagi e ripercussioni sul traffico, Lega Nord contraria

Voltri - Prà

Voltri. Martedì 10 gennaio, dalle 9 alle ore 12, la Sezione Genova Ponente della Lega Nord, effettuerà un presidio per la raccolta firme contro la realizzazione del “Porto Africa” a Voltri, in Piazza Gaggero.

“Nonostante il parere contrario espresso nel Consiglio Municipale del 7 ottobre 2010 da parte di tutti gli schieramenti politici – scrive in una nota il segretario della sezione Luca Piccardo – l’autorità portuale e la Sindaco hanno deciso di proseguire sulla loro strada, ignorando le reali esigenze dei cittadini, come d’altronde stanno facendo da inizio mandato.

La realizzazione del “Porto Africa” a Voltri secondo la Lega “creerà notevoli disagi alla cittadinanza del ponente genovese, aumentando il traffico di vetture giornaliero di circa 40.000 unità e incrementando il traffico pesante; inutile dire che tutto questo avrà serie ripercussioni sull’ambiente e sulla vivibilità”.

Il “Porto Africa”, inoltre, “non porterà nessun beneficio economico nè a livello occupazionale, né a livello turistico, altresì porterà problemi di livello sanitario.
Il ponente genovese, per l’ennesima volta, verrà danneggiato dalle scelte scriteriate della sinistra cittadina”.