Quantcast
Cronaca

Violenza sessuale, rinviato al 9 marzo il processo all’ex direttore del carcere di Pontedecimo

pontedecimo

Genova. Rinviato al 9 marzo il processo d’appello a carico di Giuseppe Comparone, 61 anni, ex direttore del carcere di Pontedecimo. L’uomo era stato accusato di violenza sessuale nei confronti di una detenuta marocchina ed era poi stato condannato in primo grado, con rito abbreviato, a due anni e mezzo di reclusione per corruzione e falso.

Il rinvio è dovuto ad un impedimento di uno degli avvocati difensori di Comparone. Comparone è difeso dagli avvocati Stefano Savi e dal professor Massimo Gastaldo Ceresa.

L’inchiesta era partita nel 2009, quando una detenuta marocchina aveva raccontato di essere stata costretta ad avere rapporti sessuali con Comparone. Secondo l’accusa, l’ex direttore, Vistosi scoperto, avrebbe indotto la donna ad accusare ingiustamente un ispettore della polizia penitenziaria.