Quantcast
Politica

Un “tweet” al giorno, Burlando: “Dal 2012 messaggi quotidiani ai cittadini”

burlando

Liguria. Un “tweet” al giorno per non levare l’elettore di torno. Un proverbio rivisitato in occasione dell’iniziativa del presidente della Regione, Claudio Burlando, che si affida a Facebook e Twitter per aggiornare, quasi in tempo reale, i cittadini circa le iniziative e i fatti di cui si occupa quotidianamente. Un modo per salutare il nuovo anno con un’idea volta ad avvicinare sempre più istituzioni e cittadini.

“La Liguria è terra tanto bella quanto fragile – esordisce online il governatore ligure – Anche per questo tutte le trasformazioni del suo territorio sono seguite con la massima attenzione. Parlo di opere attese o temute, di interventi di medie dimensioni o anche di realizzazioni piccole ma importanti per le comunità locali, per il mondo del lavoro e per la coesione sociale. Mi capita di occuparmi ogni giorno di molte di queste cose e allora è nata l’idea di raccontarne brevemente una al giorno, oltre ai consueti commenti e alle informazioni sull’attività della Giunta”.

“Certo fare 366 racconti da condensare in un post o in un tweet non sarà facile, ma proviamo… Non è facile neppure scegliere – prosegue Burlando – Racconterò di interventi pubblici o comunque realizzati col sostegno di risorse pubbliche e lo farò per quanto possibile in presa diretta, cioè in occasione di inizio o fine lavori o di una decisione importante o, ancora, di una visita a un territorio. In ogni caso, sempre ‘cose’ vere, non progetti futuri”.

“La rete impone testi brevi ma cercherò di agevolare l’accesso a delibere, progetti, eccetera, per una consultazione diretta degli atti. Se possibile proverò anche a aggiornare le notizie col passare del tempo e a rispondere a richieste di chiarimenti”, è la promessa di Burlando.

Il primo “post” viene così oggi dedicato a Vernazza, uno dei territori devastati dall’alluvione di questo autunno. Poche parole per descrivere la visita odierna: “Il lavoro fatto in due mesi ti apre il cuore – scrive il presidente della Regione – Ora sotto con strada, GPL e negozi. E si riparte”.

Più informazioni