Quantcast
Cronaca

Tensione tra polizia e pescatori alla Camera: 3 feriti lievi tra i manifestanti

protesta pescatori

Scontri tra forze dell’ordine e manifestanti fuori della Camera dei deputati, dove da stamattina stanno protestando alcune centinaia di pescatori. La polizia è intervenuta dopo il lancio di diverse bombe carta. Tre manifestanti sono rimasti leggermente feriti dopo la carica di polizia e carabinieri.

Due di essi sono stati medicati sul posto dal personale del 118. Un altro, dopo essere rimasto sdraiato sul selciato per un quarto d’ora, è stato invece prelevato da un’ambulanza. I pescatori provenienti da diverse parti d’Italia stanno protestando da stamattina in piazza Montecitorio davanti alla Camera dei deputati.

Striscioni (“vi state mangiando anche le nostre barche”), bandiere, cori e qualche petardo per far sentire la propria voce sulle difficoltà che sta creando alla categoria il caro gasolio e su alcuni adempimenti comunitari che hanno portato, tra gli altri, obblighi come la licenza a punti e la tracciabilità del prodotto giudicati dai pescatori particolarmente penalizzanti e onerosi.

Più informazioni