Quantcast
Politica

Scuola, proposta di legge Gasco-Scajola-Garibaldi: “E-book in comodato d’uso agli studenti”

gasco-scajola

Genova. Proposta di legge regionale targata Pdl per sgravare gli studenti e le loro famiglie dai costi dei testi scolastici.

L’avevano presentata un anno fa i consiglieri Roberta Gasco, Gino Garibaldi e Marco Scajola ed ha iniziato oggi l’iter di approvazione. Il testo prevede l’adozione nelle scuole liguri di libri di testo elettronici.

“Siamo soddisfatti -hanno detto i consiglieri- perché questa mattina è iniziato l’iter sull’analisi del testo nella Commissione ristretta durante la quale lo stesso assessore competente Rossetti ha dichiarato che grazie alla nostra proposta la Regione Liguria ha iniziato a prendere contatti con il Ministero dell’Istruzione per organizzare un incontro proprio su questa questione”.

“Partendo da una piattaforma informatica predisposta dalla Regione -spiegano i tre esponenti del centrodestra- con la “tavoletta” si potrebbe consentire ai ragazzi di viaggiare con zaini più leggeri, ridotti ad una cartelletta, di traguardare standard di modernità al passo con i paese europei più all’avanguardia e soprattutto assicurare alle famiglie, che già devono confrontarsi con la crisi, minori spese”.